Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Accedere al Plesk e creare un Database

Accedere al Plesk e creare un DatabaseQuando compri uno spazio web da un hosting, ti vengono forniti un sacco di informazioni più o meno utili, tra cui url, nome utente e password per poter accedere al Plesk. Senza di queste non si va da nessuna parte!
In questo post ti spiegherò come creare un database grazie al Plesk, è davvero molto semplice.


Accedere al Plesk

Plesk, Plesk, Plesk, ma cos’è sto Plesk? Relax, ecco un post dove spiego cos’è il Plesk.
Per accedere al Plesk, basta andare all’indirizzo che ti è stato inviato al momento dell’acquisto dello spazio web. L’indirizzo è del tipo: https://217.64.XXX.XXX:8443/ .
Ora effettua il login, inserisci il nome utente e password che ti sono state fornite assieme all’indirizzo del Plesk.
Se ti viene fuori un messaggio di avvertenza del tipo “il sito protrebbe essere pericoloso”, clicca su Aggiungi Eccezione e successivamente Sono consapevole dei rischi.

Sei entrato! :)

Creare un Database

Una volta che sei dentro al Plesk (al momento utilizzo un Parallel Plesk Panel 9.5.2), clicca sull’icona Database,
database pleskpoi clicca su Crea nuovo Database. Ora scegli ed inserisci il nome del database, ad esempio db_wordpress e clicca sul pulsante ok.
Salvati da qualche parte il nome di questo database
.

E’ il momento di associare un utente a questo database,

tools plesk
quindi clicca su Aggiungi un nuovo utente al database ed inserisci il nome dell’utente e la password. Anche in questo caso, salva da qualche parte queste informazioni.

La creazione del database è terminata, complimenti!

Per accedere al database che hai appena creato, basta cliccare sull’icona Webadmin. Ora puoi gestire un intero database, fai attenzione a cosa combini però, potresti perdere molte informazioni senza neanche accorgertene. Il mio consiglio è di effettuare un backup periodico del database, mi ha spesso e volentieri salvato la vita :)


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
3 Commenti
  • […] Plesk, che paroloni incomprensibili vero? Non ti preoccupare, ho preparato una guida su come creare un Database dal Plesk. Senza questo passo non si può installare WordPress. Se invece hai già un tuo database, beh, […]

  • giorgio

    ciao roberto,
    a parte farti i complimenti scontati ormai, per il tuo lavoro, vorrei chiederti delucidazioni:
    1) ho un blog su altervista (fotografismo.altervista.org) e vorrei sapere come posso esportare tutto il blog così come si trova (template, foto e miniature, plugin ecc) in un hosting con installazione wordpress;
    2) ho provato a caricare in locale il backup del mio blog, ma mysql mi dice che il file è troppo grande… come posso modificare la dimensione max di caricamento del server locale (uso xampp)… parla facile che io sono new entry
    3) che hostin mi consigli come prezzo annuale prestazioni ecc, visto che vorrei trasferire tutto il contenuto del bckup del blog (ho acquistato i domini fotografismo.it e fotografismo.eu) e soprattutto, è possibile con un solo hosting attivare entrambi i domini?
    scusami se sto esgerando con le richieste, ma mi sembri preparatissimo. grazie.

    • Roberto Iacono

      Ciao Giorgio,
      1. Fondamentalmente è come trasferire WP dal computer al tuo spazio web, solo che al posto del computer (http://www.robertoiacono.it/trasferire-wordpress-locale-remoto-online-impostazioni-plugin-widget/), hai tutto su altervista. Quindi io ti consiglio di seguire quello che ho scritto nell’articolo, copiare tutto da altervista al tuo computer (così fai delle prove), ma sostituendo “locale” con “altervista” e “remoto” con “computer”.
      2. In questo caso devi modificare le dimensioni massime dei file da caricare. Apri il file php.ini che trovi in XAMPP\php\php.ini, e sostituisci (se non sono presenti, aggiungili) i valori di upload_max_filesize, memory_limit e post_max_size con:

      upload_max_filesize = 128M
      memory_limit = 128M
      post_max_size = 128M

      Salva il file, ferma il server virtuale locale, e chiudi per sicurezza dalla pagina di PhpMyAdmin.

      Avvia nuovamente il server, e prova nuovamente ad importare il file. Ora dovrebbe andare tutto liscio.

      3. Ho selezionato questi. Io mi trovo bene sia con BlueHost che con VHosting, ma anche gli altri mi sembrano molto validi.

      Puoi avere un solo hosting (spazio web) a cui far puntare due domini, quindi da questi due domini vedrai la stessa cosa… ma qui potresti avere dei problemi di duplicazione dei contenuti. Io ti consiglio di usarne solo uno (quello su cui hai puntato maggiormente), e uno usarlo come dominio redirect (chiedi all’assistenza del dominio).

      Ahaha :) Prego, ciao

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614