Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

ClickToTweet, come usarlo in maniera intelligente

ClickToTweet, come usarlo in maniera intelligente


Hai provato tutti i modi possibili per pubblicizzare il tuo blog ma ancora non ti basta? Stai cercando di capire quale sia il metodo migliore per far condividere i tuoi (super) articoli su Twitter, con il minimo sforzo?

Eccolo qua: ClickToTweet.

Cos’è ClickToTweet

Clicktotweet is the best, easiest and simplest way to promote and advertise your stuff on Twitter.

Ovvero,

Clicktotweet è il modo migliore e più semplice per promuovere e pubblicizzare la tua roba su Twitter (twittalo).

ClickToTweet permette di preparare un tweet sotto forma di link, in questo modo i lettori (che ricordo, sono molto pigri), cliccando sul link possono condividere immediatamente il tweet, e quindi anche il tuo articolo (se sei furbo, metterai il link del tuo articolo all’interno… sei furbo, vero?).

Per capirci meglio, prova a cliccare su questo link: twittalo.

Stupendo, vero? :)

Come aggiungerlo su WordPress

Facilissimo.

Vai su ClickToTweet e scrivi il messaggio che vuoi condividere.

clicktotweet - componi messaggio

Il messaggio non dovrà superare i classici 140 caratteri di Twitter, ma soprattutto, ti consiglio di:

  • inserire il link dell’articolo. Per recuperarlo prima di pubblicare l’articolo stesso, clicca sul pulsante Modifica che trovi sotto al titolo nell’editor di modifica dell’articolo in WordPress, e copia l’URL (poi dovrai aggiungere la parte iniziale, nel mio caso è http://www.robertoiacono.it/).
    Per accorciare gli URL, ti consiglio di utilizzare goo.gl, il servizio gratuito di Google.
  • inserire gli hashtag: ovvero il cancelletto (#) prima delle parole chiave, così da rendere maggiormente visibile il tweet
  • inserire il tuo username: almeno tutti sapranno chi è l’autore del tweet, e magari cominceranno a seguirti (altro vantaggio :) )… inoltre, così facendo potrai vedere chi condividerà il tweet.
    PS: il mio username su Twitter è @robertoiacono 😉

Nel caso fossi un perfezionista, ho trovato molto interessante questo articolo di Alessandro Scuratti su come creare il tweet perfetto, vai a dargli un’occhiata.

Quando sei convinto del tuo mini-capolavoro, premi il pulsante Generate Link!

Ecco comparire il link:

Link per la condivisione

Copia il link ed utilizzalo come se fosse un link normale, quindi nell’editor di WordPress evidenzia la parola (l’anchor text) e clicca sul pulsante “Inserisci/Modifica link“, dopodichè incolla il link (volendo puoi aggiungere a mano il nofollow, ma è una sottigliezza).

In alternativa puoi usare l’URL fornito da Twitter (è un po’ più macchinoso):

http://twitter.com/home/?status=

e aggiungere subito dopo il testo del messaggio, in questo modo:

http://twitter.com/home/?status=%23Clicktotweet è il modo migliore e più semplice per promuovere e pubblicizzare la tua roba su %23Twitter http://goo.gl/rlQG1 @robertoiacono

Utilizza questa URL quando linki una parola, ad esempio: twittalo.

Per aggiungere l’hashtag (#) devi sostituirlo con %23.

Usarlo con intelligenza

Ok, ma quali sono i modi più creativi e intelligenti per implementarlo?

Quello che mi ha colpito di più è stato realizzato dal grande JuliusDesign (i miei complimenti, Giuliano!):

juliusdesign - clicktotweet

Geniale, non trovi? Un gran modo per mettere in risalto una frase che hai utilizzato nell’articolo, particolarmente virale, che darà il via alla condivisione dell’articolo stesso su Twitter, con il minor sforzo possibile!

I miei occhi vedono: lettori, lettori e ancora lettori :)

Un altro metodo che mi piace molto è aggiungere all’interno dell’articolo un box “citazione” con larghezza impostata al 100%. Qui ci si può sbizzarrire con la fantasia…

Ad esempio si può utilizzare un’immagine con uno stile davvero impeccabile:

clicktotweet - box 1

Tratto da http://www.onewomanmarketing.com/michelle-ward-exceptions

oppure si può creare un box semplice ma elegante (per i pigri, c’è proprio il plugin per WordPress):

clicktotweet-box-2

O con una grafica un po’ più semplice:

clicktotweet - box

Si può usare anche come mezzo per richiedere assistenza:

clicktotweet - assistenza

O per supportare una (giusta) causa:

click-to-tweet - pubblicitario

Anche se il metodo più utilizzato ora è accompagnare una citazione o una frase significativa con un classico link testuale, agendo magari sul codice css per modificarne il colore (e possibilmente differenziarlo dai normali link):

clicktotweet - link testuali

Se ci pensi bene migliorare la diffusione dei tuoi articoli non è poi così difficile, con un po’ di fantasia (e di buon gusto) puoi far diventare virale qualsiasi cosa  Twittalo!

PS: ClickToTweet può causare dipendenza, da usare con moderazione


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
4 Commenti
  • Fiorelisa

    Uno strumento davvero interessante e utile sia per l’autore che per i visitatori del blog.

  • DoctorGPD

    Ciao Roberto,

    ti posso chiedere come hai messo quei singoli tweet nella home page, rimuovendo il testo classico dei meta tag (ex “Roberto Iacono, pubblicato martedì 18 giugno in Google Plus, WordPress”) e cambiando addirittura il template ? Lo hai fatto direttamente dall’editor ?

    Ciao e grazie ancora

    • Roberto Iacono

      Ho modificato a mano il file che genera la home e creato il template…

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13603+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13603+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614