Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Come e dove inserire Google Analytics in wordpress senza plugin

inserire Google Analytics in wordpress senza plugin


Per il posizionamento nella serp, Google ormai tiene conto anche della velocità di caricamento del sito e come sappiamo, più plugin ci sono e più il blog wordpress viene rallentato.
Così ho deciso di eliminare il plugin Google Analytics for WordPress visto che lo usavo solamente per inserire il codice di tracciamento di Google Analytics all’interno di tutte le pagine del blog e di scrivere direttamente “a mano” il codice… ovviamente non devi modificare tutte le pagine una ad una, ma solo un file!

Se invece non hai voglia di modificare manualmente i file, ti consiglio di usare il plugin Google Analytics for WordPress by Yoast.

Per inserire il codice di tracciamento (tracking-code) di google analytics che consente di ottenere le statistiche delle visite al tuo blog ci sono due metodi:

Codice classico

Inserisci il codice alla vecchia “maniera” nell’header del codice html del blog (non vedrai nulla di diverso sul blog, niente scritte o cose strane).
Vai nel pannello di amministrazione, poi su Aspetto > Editor e selezioni il file header.php (sulla destra).
Cerca il pezzo di codice rel=”pingback” , e incolla subito dopo il codice sottostante come mostrato in figura:

<script type="text/javascript">//<![CDATA[
var _gaq = _gaq || [];
_gaq.push(['_setAccount','TUO_CODICE_ANALYTICS']);
_gaq.push(['_trackPageview']);
(function() {
var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true;
ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://ssl' : 'http://www') + '.google-analytics.com/ga.js';
var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s);
})();
//]]></script>

Devi sostituire nella terza riga TUO_CODICE_ANALYTICS con il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1 .
Ora dovresti vedere una schermata tipo questa:

Come e dove inserire Google Analytics in wordpress senza plugin
Se non trovi il codice rel=”pingback” , allora basta che incolli il codice prima di </head>.

Funzione ga()

Crea una copia di sicurezza del file functions.php del tuo tema che si trova /wp-content/theme/tuo-tema/functions.php . Poi vai nel pannello di amministrazione su Aspetto > Editor e selezioni il file functions.php .
Aggiungi questo codice prima della fine del file:

<?php
add_action('wp_footer', 'ga');

function ga() { ?>
Inserisci il tuo codice utente ID di google analytics del tipo: UA-19001110-1
<?php } ?>

Il codice di tracciamento questa volta verrà inserito nel footer (prima della chiusura del body), alla fine di tutti i codici di wordpress. Se vuoi inserirlo nell’head, basta sostituire add_action(‘wp_footer’, ‘ga’); con add_action(‘wp_head’, ‘ga’);

Quale metodo è meglio tra i due?
Io preferisco utilizzare il primo metodo perchè ormai sono abituato ad usare quello, ma sono metodi identici a lato pratico.
Per sicurezza, una volta terminato il tutto aggiorna il tuo browser, clicca col destra sul tuo blog e (in firefox) Visualizza sorgente pagina oppure se usi IE clicca su HTML. Ora cerca analytics e vedrai il tuo codice comparire.
Se non c’è è hai fatto un bel casino 😉

Dove inserire il codice di tracciamento di analytics, nell’header o a fondo pagina?

Se guardi le sorgenti dei blog più disparati, puoi notare che alcuni hanno il codice di tracciamento nell’header e alcuni a fondo pagina, quindi la posizione del codice è arbitraria… ma non tutti sanno che:

  1. se il codice è nell’header i dati vengono rilevati immediatamente ma se si utilizza il javascript e per qualche strano motivo si dovesse impallare, la pagina non si carica (davvero improbabile ma possibile).
  2. se il codice è inserito a fondo pagina, se l’utente chiude la pagina prima che venga completato il caricamento della stessa allora il codice non verrà eseguito e il tracciamento di questo utente non viene effettuato.

Meglio il posizionamento nell’header no?


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
28 Commenti
  • Pietro

    Quindi a me hai fatto così giusto?….in che termini acquisti velocità….hai fatto qualche test…o è solo teorico?

    • Roberto

      Esatto, sicuramente sarà un po’ più veloce, ma i miglioramenti saranno piccolissimi, non sono rilevabili con pingdom…

  • Duilio

    Molto chiaro e utile… Grazie!!

  • Elisa

    Ciao!ho un blog di ristoranti e da giorni ormai su Google Analytics mi risulta sempre zero visite, cosa per certo assolutamente impossibile! Non capendone il motivo ho pensato che potrebbe essere causato dal codice e ho voluto reinserirlo!tra i molti articoli letti sul web questo l ho trovato sicuramente molto chiaro e ben fatto!grazie mille per l aiuto!solo una domanda: dopo quanto tempo posso vedere se effettivamente era questo il problema?

    • Roberto

      Ti ringrazio!
      Direi immediatamente, cominci a visualizzare i risultati fin da subito.

  • crociere tutto l´anno

    Ciao Roberto, penserai che sono un ignorante, ma se non si domanda non si impara no? Perché i plugin rallentano il WordPress di un sito?

    • Roberto

      Fai bene a chiedere, non ti vergognare mai! :) I plugin rallentano la velocità di un sito per vari motivi:
      – codice in più da eseguire (spesso molti pezzi sono inutili)
      – immagini inserite dai plugin (influisce molto)
      – inserimento codice javascript (anche questo influisce abbastanza)

  • Mauro

    Grazie per questo articolo molto utile al quale faccio sempre riferimento!

  • Ivan

    Ciao Roberto.
    C’è un errore nella seguente parte:
    “Se vuoi inserirlo nell’head, basta sostituire add_action(‘wp_footer’, ‘ga’); con add_action(‘wp_header’, ‘ga’);”
    Non è
    – “add_action(‘wp_header’, ‘ga’);”
    ma
    -“add_action(‘wp_head’, ‘ga’);”
    Saluti.

    • Roberto

      Ti ringrazio!

  • Fortunato

    Grande … funziona !!

  • Simone

    Ciao Roberto, grazie mille per le informazioni. Google suggerisce di inserirlo subito prima del tag di chiusura , è uguale?
    Saluti
    Simone

    • Roberto Iacono

      Ciao Simone,
      nell’head viene caricato immediatamente, e puoi vedere le statistiche dell’utente che è arrivato anche prima della fine del caricamento della pagina.
      Nel footer, viene caricato per ultimo, quindi se la pagina non finisce il caricamento oppure se l’utente scappa prima, non saprai mai come e perchè se n’è andato e quanti utenti effettivamente hanno visitato il sito.

      Io preferisco metterlo nell’header per un miglior tracciamento di ciò che accade nel sito.

  • Simone

    sei no-follow eh? :) io ho il plugin do-follow, se poi trovo gli spammoni li rimuovo brutalmente ahah

    • Roberto Iacono

      il problema arriva quando hai 10-20 spammer al giorno -.- … sono proprio fastidiosi.

  • Simone

    Soprattutto in lingua inglese (se si è fortunati) o ancor peggio altre lingue incomprensibili, proponendo commenti assolutamente fuori tema :-)
    Grazie mille per la info sul codice :)
    ps. Condivido con te l’ idea che se ognuno di noi volesse comunicare in maniera costruttiva, ci si aiuterebbe a vicenda, invece per alcuni disonesti (spammer senza ritegno) ci vanno di mezzo un po’ tutti: internet non è forse così diverso dal mondo la fuori :)
    Grazie ancora Roberto e complimenti per il tuo blog :)
    Simone

  • Nicolò

    Ciao, sai dirmi dove posso trovare l’editor?
    Quando clicco su Aspetto escono in ordine Widget, Menus, Impostazioni Tema, Testata, Sfondo, Custom Design e Mobile ma non v’è traccia dell’editor :(

  • Nicolò

    Purtroppo ho scoperto che su wordpress.com non è possibile accedere all’editor, mentre è generalmente possibile sulla piattaforma se installata su qualsiasi sito. Grazie comunque per la risposta!

    • Roberto Iacono

      Sì, certo, wordpress.com è gratuito, per questo hai delle limitazioni. Non avevo capito che avessi il sito su quel dominio.
      Ciao

  • crystal

    Ciao Roberto,
    avevo installato il plugin di google analytics wordpress ma, quando cambiavo le pagine sul sito, per un istante s’ intravedeva un flash bianco fastidioso.
    Ho rimosso il plugin ed ho inserito il codice nell’ header php come hai brillantemente spiegato
    ma il problema del flash fastidioso persiste.
    Se rimuovo il codice sparisce anche il flash
    Potresti aiutarmi a risolvere il problema
    grazie
    ciao

    • Roberto Iacono

      Non potrebbe essere il codice a questo punto? Prova a ricopiare il codice originale fornito da Google Analytics

  • Alessandro

    Non è meglio il posizionamento del codice Analystics nell’header. Questo perchè se lo pèosizioniamo nel footer, l’utente registrato da Analystics sarà un utente effettivo, che ha effettivamente visualizzato e letto la pagina. Ti sbagli!!

    • Roberto Iacono

      Ciao Alessandro,
      hai ragione in parte, dipende tutto da cosa hai bisogno. Se inserisci il codice nell’header, ottieni molte più informazioni rispetto al footer, e probabilmente puoi capire come mai gli utenti sono entrati sul sito e se ne sono andati via prima del termine del caricamento della pagina, cosa che non potresti fare inserendo il codice nel footer.

  • Francesca Ancona

    Ciao Roberto, ho seguito perfettamente penso le tue istruzioni, ma se guardo la pagina in html non viene nessun analytics…cosa posso fare? non è venuto niente, nessuna icona ecc. tutto come prima

    • Roberto Iacono

      Ciao Francesca, hai guardato la pagina da utente loggato al blog? In questo caso, puoi non aver inserito il codice per non contare le tue visite. Fai il logout e controlla di nuovo.

      • Francesca Ancona

        io ho guardato da amministratore come sempre…ok grazie

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13591+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13591+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614