Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Come inserire pulsante Pay with a Tweet in WordPress senza plugin

Come inserire pulsante Pay with a Tweet in WordPress senza plugin


Hai creato un ebook, un articolo o un contenuto di valore e lo vuoi regalare ai tuoi utenti ma allo stesso tempo vorresti sfruttare l’effetto virale per diffonderlo il più possibile? Puoi semplicemente permettere il download del contenuto solamente dopo che il lettore abbia twittato la pagina del download… interessante, vero?

In pratica, crei l’ebook (o il contenuto), inserisci un pulsante (chiamato pulsante Pay with a Tweet) che consente di inviare un tweet con il link di una pagina desiderata (ad esempio quella di presentazione del prodotto), e successivamente reindirizzi il lettore al contenuto vero e proprio…

È una situazione win-to-win, dove guadagni sia te (che sfrutti l’effetto virale per diffondere il contenuto) che il lettore (che potrà ricevere un contenuto di valore, gratuitamente).

Per farti capire, ecco il funzionamento nella pratica, cliccando su questo pulsante twitterai la pagina di download del mio ebook gratuito Blogging Box, e riceverai in omaggio l’ebook!

Ora che hai capito come funziona, passiamo ai fatti!

Inserire il pulsante Pay with a Tweet senza plugin

Vai al sito Pay with a Tweet e ti troverai di fronte a questa schermata:

pay with a tweet

1. Inserisci il tuo nome.

2. Inserisci la tua mail.

3. Digita il nome del contenuto che vuoi distribuire, verrà visualizzato nella pagina che si apre quando il lettore cliccherà sul pulsante.

4. Devi inserire l’URL del contenuto che vuoi visualizzare dopo il tweet, ovvero quello che vuoi distribuire al lettore. Nel mio caso, ho caricato l’ebook (un file pdf) via FTP, ma si può benissimo caricare via Media > Aggiungi nuovo >. L’URL è l’indirizzo completo del file, ad esempio http://www.nome-sito.it/nome-del-file.pdf, ti viene fornito quando carichi il file da Media.

5. Digita il testo del tweet che comparirà in automatico. L’utente sarà comunque libero di modificarlo a proprio piacimento.

6. Inserisci il tinyURL della pagina dove inserirai il pulsante, magari sfruttando il servizio bit.ly oppure goo.gl di Google.

7. Digita il codice che ti viene mostrato nell’immagine.

Ora premi il pulsante Create my Button e verranno generati i codici per il pulsante (per diverse dimensioni). Copiane uno, dopodichè torna all’editor del tuo articolo e seleziona la modalità HTML dalla linguetta in alto a destra dell’editor. Incolla il codice nel punto in cui vuoi che appaia e torna pure alla modalità visuale.

Il pulsante è stato inserito correttamente.

Consigli

Consiglio di provare il pulsante tu stesso almeno la prima volta, così da essere sicuro del corretto funzionamento. È possibile testare il pulsante anche prima di pubblicare l’articolo, cliccando sul pulsante Anteprima. Ti verrà mostrata l’anteprima dell’articolo dove troverai il pulsante.

Attenzione all’utilizzo delle virgolette e dell’apostrofo nel testo del tweet, ho avuto dei piccoli problemi (mi tagliava il testo).

Ricordati di creare un testo accattivante se vuoi sfruttare al massimo l’effetto virale, e di inserire tu stesso gli hashtag desiderati, solitamente il lettore non cambia il testo…

Dì la tua

Per quale scopo intendi utilizzare questo pulsante? Hai già avuto dei benefici? Scrivilo nei commenti e non ti dimenticare di seguirmi su Twitter :)


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
5 Commenti
  • Raffaele Greco

    Ciao.
    Seguo costantemente il tuo blog, lo trovo una eccellente risorsa.
    Mi chiedevo, rispetto all’argomento trattato, quali sono i pro ed i contro di questo strumento?
    Sicuramente c’è un potenziale altissimo in termini di viralità. Ma non tutti gli utenti hanno un account twitter, oppure facebook.
    E non posso pretendere che tutti gli utenti interessati al mio contenuto si iscrivano a tali social network.

    Allora, cosa fare?

    • Roberto Iacono

      Grazie Raffaele!

      PRO
      -viralità (quindi magari più download in futuro)
      -nuove visite
      -pubblicità gratuita

      CONTRO
      -razzismo verso chi non possiede i Social :)
      -non tutti sono disposti a twittare o pubblicare il tuo link per ricevere il prodotto (anche se è gratis)
      -avresti più download se aggiunto come normale risorsa gratuita con il pulsante scarica ora

      Devi fare una scelta, viralità o più download immediati?

      • Raffaele Greco

        Considerando la platea a cui mi rivolgo devo giocoforza preferire più download immediati.
        Credo che sia esattamente questo il primo parametro in base al quale calibrare una scelta del genere.

  • Nicola

    Ciao,
    ho messo in download un pdf tramite paywithatweet ma non riesco a capire come ottenere statistiche sui download e sulle condivisioni: ho provato a scrivere una mail al team ma non ho ottenuto risposta, hai suggerimenti?
    grazie e complimenti per il tuo lavoro.
    Nicola

    • Roberto Iacono

      Ciao Niccola,per le statistiche utilizza un programma di abbreviazionu url come goo.gl

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13603+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13603+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614