Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Come pubblicare automaticamente i post su Twitter con Feedburner

Come pubblicare automaticamente i post su Twitter con FeedburnerTwitter è un noto social network che sta prendendo sempre più piede in Italia; se hai un blog è giusto pensare di pubblicare i tuoi post anche se questo social network per cercare di essere sempre più visibile nel mondo fantastico ed ostico del web. Ma non penserai di pubblicare a mano ogni post vero? Altrimenti dopo una settimana ti viene l’esaurimento nervoso :) In tuo soccorso arriva Feedburner, una potentissima piattaforma di gestione di feed di proprietà del grande (e onnipresente) Google!
Ecco come pubblicare automaticamente i post su Twitter con Feedburner.


Per prima cosa occorre creare un feed con Feedburner oppure possederne già uno. Dopodichè entra nel tuo feed su Feedburner, vai su Publicize > Socialize

… disastro! La pagina Socialize è stata rimossa da feedburner anche se il servizio rimane comunque attivo (almeno per ora).
Ma per (quasi) tutti i problemi c’è una soluzione no?

Vai sulla pagina Pubblicize, avrai un url di questo tipo:

http://feedburner.google.com/fb/a/publicize?id=LETTERE-E-NUMERI

sostituisci socialize a publicize e premi invio:

http://feedburner.google.com/fb/a/socialize?id=LETTERE-E-NUMERI

Accederai al vecchio tab Socialize, vedrai questa schermata:

impostare feedburner per collegarsi con twitter1. Seleziona l’account
Nel menù Select Account clicca sul pulsante Add a Twitter account e fai il login con l’account da associare a feedburner, in questo modo tutti i post che pubblicherai sul blog e che saranno visibili nei feed RSS, verranno automaticamente pubblicati anche su Twitter, per cui se utilizzi già un altro metodo per pubblicare su questo social network, ti consiglio di disattivare quello vecchio per non avere tweet duplicati.
Io utilizzo questo sistema per pubblicare sul mio profilo @robertoiacono (già che ci sei, seguimi su twitter, troverai i post del mio blog ma anche molto materiale in più riguardante la blogosfera).

2. Opzioni di formattazione
Continuando trovi il menù Formatting Options, serve per formattare il tuo tweet, per dargli una struttura ben precisa:

  • Post content: Title Only, Title and Body, Body only … queste sono le 3 opzioni disponibili per creare il contenuto del tweet. Siccome Twitter ha a disposizione un numero esiguo di lettere (140 caratteri) per ogni tweet, consiglio ti utilizzare l’opzione Title only, che utilizza solamente il titolo del post e non il suo contenuto.Seleziona il box Include link, così viene inserito nel tweet anche il link del post! Altrimenti gli utenti non possono raggiungere il post.

    Leave room for retweets: questo box consiglio di spuntarlo in quanto formatta il tweet in maniera tale da lasciare lo spazio giusto per farci stare un eventuale retweet da parte degli altri utenti (il retweet è una condivisione del tuo tweet, è molto importante). In poche parole lascia lo spazio per: RT @tuonome , che viene aggiunto nel tweet dell’utente quando esegue un retweet.
    Nel mio caso @robertoiacono, vengono riservati 17 caratteri, quindi 140 – 17 = 123 caratteri disponibili per il tweet.

  • Hash tags: sono l’equivalente dei tag dei nostri post, molto usati su twitter e soprattutto molto potenti! Per far diventare una parola chiave un hashtag basta anteporre alla parola stessa il simbolo cancelletto #, che all’invio del tweet si trasformerà automaticamente in hashtag.
    Per ogni hashtag vengono raccolti tutti i tweet con gli stessi hashtag, quindi cliccando su un hashtag, ad esempio #wordpress, trovi tutti i tweet riguardanti la parola chiave WordPress! Davvero molto potente! Ti permette di conoscere e farti conoscere da milioni di persone con un solo tweet.Con Feedburner puoi decidere se convertire automaticamente la parole chiave (uguale alle categorie e ai tag del tuo blog) presenti nei tuoi tweet selezionando Create hash tags from item categories, che consiglio caldamente. Per far ciò devi spuntare anche il box Use inline hash tags.
    Oppure puoi lasciare il tweet “vergine”, senza nessun hash tags, ma lo sconsiglio.
  • Additional Text: qui puoi inserire del testo che vuoi aggiungere ad ogni tweet e decidere se inserirlo alla fine o all’inizio del tweet, personalmente non lo uso.

3. Seleziona il numero di post massimo da pubblicare
Nel menù Item Selection, puoi gestire il numero di post da pubblicare per ogni feed update:

  • Item limit: seleziona il numero massimo di post/oggetti che vuoi pubblicare per ogni feed update. Se hai un feed dove pubblichi solamente i tuoi post lascia pure così com’è di default.
  • Item order: come ordinare i post/oggetti, per data di pubblicazione o per come compaiono effettivamente nel feed. Questo vale solo quando hai più di un post/oggetto in ogni feed update.
  • Keyword fiter: verranno pubblicati solamente i post che hanno nel titolo, nel corpo o una categoria questa parola. Comodo strumento per non pubblicare determinati post.

4. Anteprima tweet
Infine trovi l’anteprima dei tuoi tweet, proprio come verranno pubblicati su Twitter.
Quando hai concluso tutte le impostazioni, clicca su Attiva/Salva… finalmente ti sei tolto la scocciatura di pubblicare a mano su Twitter ogni volta, e se sei anche furbo, puoi aumentare i tuoi follower senza fare niente.


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
25 Commenti
  • video poker online

    davvero ottimo, se sai anche come mandare il post via mail da gplus e scrivi un post sarebbe grandioso!!!

  • […] Come aumentare i follower di Twitter con Feedburner […]

  • Winston

    ciao Roberto grande questo post, pensa che stavo andando ad installare un plugin dove ci perdi mezza giornata per configurarlo. Vorrei chiederti due cose che davvero mi servirebbero, mi piacerebbe poter accorciare i tweet dei post con bitly o altro perchè ho notato che mi occupa tanto spazio che magari potrei sfruttare; poi vorrei sapere come inserire gli attributi concessi nei commenti (che siano html xhtml) come hai fatto tu, solo che uso re-captcha per i commenti pensi si possa fare lo stesso?. Grazie ancora ciao!

    • Roberto

      Ciao Winston,
      sono contento che ti sei risparmiato mezza giornata (quando va bene) …
      Per il primo problema i link vengono accorciati automaticamente da Twitter se il tweet supera i 140 caratteri, altrimenti viene visualizzato il link per intero.

      Per il secondo problema, il mio tema lo prevede di default. Anche il tema Twenty Eleven prevede di default questa impostazione. Quindi presumo che qualunque tema metta a disposizione questa funzione, solamente che non tutti lo scrivono. Se vuoi scriverlo, dovrai modificare il file comments.php

  • Davide

    ciao Roberto,
    è da un sacco di tempo che ho quest’opzione attiva…eppure è da un sacco di tempo che sono costretto a twittare a mano i link del mio blog.
    a te immagino che funziona, giusto?

    • Roberto

      Ciao Davide,
      non è molto normale! Ovviamente a me lo pubblica normalmente in automatico… Controlla bene le impostazioni di feedburner, perchè i feed sul tuo blog ci sono… quindi il problema dovrebbe essere in feedburner.

      • Davide

        Non è un problema di feed perché Rss Graffiti pubblioca regolarmente feed su Facebook(ma non ricordo se prende i feed direttamente dal blog o da feedburner); comunque, dopo aver inserito il commento ho riverificato le impostazioni e ho notato che il mio twitter non aveva “google” tra le applicazioni autorizzate ad accedere al mio account. Adesso l’ho autorizzato e scritto un nuovo post che sarà pubblicato domani.
        Confido di vedere il tweet…incrocio le dita.

        • Roberto

          Sicuramente sì, era questo “piccolo” problemino che impediva l’accesso a Twitter…

          • Davide Morante

            uhm…purtroppo nulla di fatto: stamattina ho postato un articolo,ma sul mio profilo twitter del rispettivo tweet neanche l’ombra.

          • Roberto

            Cavolo… io proverei ad eliminare i permessi di Feedburner su Twitter, ad eliminare il collegamento con Twitter su Feedburner, controllare bene su twitter le impostazioni di privacy e infine eseguire nuovamente il collegamento tra feedburner e twotter.

  • Davide

    sì..in effetti anch’io avrei voluto resettare tutto…
    mentre è stato abbastanza semplice cancellre l’app google tra quelle consentite di twitter, su feedburner non riesco a resettare il campo “socialize” per reimpostare tutto d’accapo…

    • Roberto

      Basta cliccare su “Manage connections” e “Rimuovi” Twitter.

      • Davide

        no. non basta.
        l’ho fatto eppure se torno sulla pagina “socialize” di feedburner il mio account precedente rimane.

  • mauro

    Ciao Roberto….prima di tutto complimenti per il blog.
    Ho da poco attivato un mio blog e volevo, seguendo la tua guida, twittare automaticamente i miei post tramite feedburner.
    Ho creato il mio account su feedburner, settato le varie configurazione e collegato gli rss del mio blog. C’è solo un problema, non ho il pulsante/link “Socialize” all’interno della scheda “Publicize”.
    Hai qualche soluzione a riguardo??

    • Roberto

      Cavoli, è scomparso davvero!
      Ma per (quasi) tutti i problemi c’è una soluzione no?

      Vai sulla pagina Pubblicize, avrai un url di questo tipo:

      http://feedburner.google.com/fb/a/publicize?id=[LETTERE-E-NUMERI]

      sostituisci socialize a publicize e premi invio

      http://feedburner.google.com/fb/a/socialize?id=[LETTERE-E-NUMERI]

      Accederai al vecchio tab Socialize e potrai impostare quanto ho scritto nel post :)
      Facci sapere

      • mauro

        Grande Roberto….grazie al tuo aiuto ho risolto!!! Sai per caso se c’è qualcosa di simile per i post sulla fan-page di facebook?

        Grazie ancora dell’aiuto!!!
        Mauro

        • Roberto

          io uso networkedblog, un’applicazione che trovi direttamente su facebook, oppure rss graffiti…

          Prego :)

  • Aerre

    Mi chiedo come mai abbiamo rimosso il link alla pagina socialize, ma mantenendola invece attiva. Che tu sappia c’è un motivo? Comunque, non riuscivo a trovare la pagina, ma la tua dritta è ottima. Ma non è che lo disattiveranno?

    • Roberto

      Penso che sia dovuta al fatto che prima Google (che possiede feedbuerner) e Twitter avevano un accordo commerciale, ora è terminato. Quindi a google non va più di offrire un servizio gratuitamente… peccato!

      Penso che in un futuro ci sia la possibilità che lo disattiveranno, o magari rimarrà attivo ma non verrà più sviluppato.

  • franco

    Ciao Roberto,
    Prima usavo Twittfeed ma non mi Twittava tutti i Post e allora sono passato A feedburner, ma ho riscontrato un problema; per gli HashTags devo inserire # nel Post del mio blog, oppure fa in automatico con la funzione “Create hash tags from item categories”? perché ho provato ad editare un post senza inserire # nel titolo del Titolo, su twiter lo pubblica ma senza il classico # davanti alla parola chiave. Insomma all’invio del tweet Non si trasformerà automaticamente in hashtag! Ciao, bel Tutorial 😉

    • Roberto

      Con feedburner se selezioni “Create hash tags from item categories” crea automaticamente l’# sulla parola chiave corrispondente alla categoria e/o tag… Non serve inserire l’# nel title del post :)
      Grazie

      • franco

        Ciao, ma la categoria e il tag li devo mettere nel Mio Post? un’altra cosa quando crea automaticamente l’# su Twitter compare l’# nel Twet? grazie per la pazienza :) ciao :-)

        • Roberto

          Esatto! Categoria e tag vanno aggiunti al post, poi automaticamente ti vengono convertiti in hashtag con il # davanti

  • Marco

    Grazie, mi hai salvato la vita: dovevo modificare le impostazioni del servizio ma non trovavo più il link di socialize.
    Mi sono imbattuto per caso nel tuo blog per risolvere un problema, ma ho trovato anche una risorsa preziosa.

    • Roberto

      Prego, sono contento, ho una vita salvata sulla coscienza :)

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614