Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Donazione in WordPress: i migliori plugin

Donazione in WordPress: i migliori plugin


Le donazioni sono un ottimo sistema per premiare il lavoro svolto da delle persone che, dopo ore ed ore di fatica, decidono di dare la possibilità a chiunque di accedere al prodotto finale (corsi, ebook, articoli, ricerche, …), gratuitamente.

Ovviamente non basta inserire un pulsante di donazione in WordPress per pensare di diventare ricchi o di crearsi una rendita, in Italia siamo un po’ restii a pagare qualcuno quando si tratta di prodotti gratuiti (qui si aprirebbero ore ed ore di discussione, quindi taglio subito 😉 )… ma di certo, ricevere una donazione (anche di pochi euro) fa sempre molto piacere, ti fa capire che il tuo lavoro è stato apprezzato ed è tornato utile a qualcuno.

Inserire un pulsante di donazione in WordPress è davvero semplice, bastano giusto un paio di minuti… il problema è che ci sono troppi plugin creati per questo scopo. Ecco allora la mia selezione:

PayPal Donations

paypal donations

PayPal Donations è il plugin di donazioni più scaricato. Permette di aggiungere in maniera molto semplice il classico pulsantino di PayPal, oppure di utilizzare una propria immagine (ottimo…). È possibile impostare la valuta in euro e l’indirizzo della pagina di ringraziamento. Si può impostare una sola email, il che non è una buona cosa per blog multi autore.

Come si inserisce? Tramite widget e shortcode.

Smart Donations

smart donations

Probabilmente Smart Donations è il plugin gratuito più completo. Integra donazioni su PayPal e su WePay, anche in euro e con la possibilità di impostare l’indirizzo della pagina di ringraziamento. È possibile creare più campagne, quindi si riesce a suddividere e gestire meglio il tutto, impostando anche più di una email (una per ogni campagna), ideale per blog multi autore.

Carini i pulsanti, specie lo slider :) (che serve solo per donare, non è un contatore).

Passando alla versione Pro si sblocca anche l’indicatore dei progressi e un grafico contenente i dati statistici delle donazioni.

Flattr

flattr

Flattr è un discorso un po’ a parte, non è il classico pulsantino di PayPal, è molto di più. La concezione di fondo è che si condividono anche i soldi, non solo i contenuti. Ogni persona che si registra su Flattr.com stabilisce quanto vuole donare mensilmente (ad esempio 10 €). Poi se decide di donare qualcosa ad un sito, clicca semplicemente sul pulsante di Flattr (che deve essere presente sul sito stesso). A fine mese, la somma che aveva stabilito (10 €) viene ripartita in base al numero di clic sui pulsanti di Flattr che ha fatto sui vari siti, ed inviata automaticamente al destinatario. L’utente ha fatto 10 clic su 10 siti diversi? Ogni sito riceverà 1 euro. L’utente ha fatto 10 clic, 8 su siti diversi e 2 sullo stesso sito? 8 siti riceveranno 1 euro, l’altro ne riceverà 2.

Stupendo.

Donate Ribbon

donate ribbon

Donate Ribbon è un plugin molto semplice, aggiunge un “pulsante” di donazione in alto a destra del proprio blog, in posizione fissa (si vede sempre, anche durante lo scorrimento verticale della pagina).

Semplice ma efficace.

PS. non ho visto la possibilità di cambiare il testo “Donate”, magari basta localizzare il plugin

Plugin a Pagamento…

Se vuoi qualcosa che fornisca qualche funzionalità in più, guarda questo plugin a pagamento (non l’ho testato personalmente):

Easy WordPress Donations

easy wordpress donations

Easy WordPress Donations permette di gestire l’intero processo di donazione (come fa Smart Donations ad esempio). Ha qualche funzionalità in più rispetto ai plugin gratuiti che magari ti può tornare utile:

  • esportazione della lista delle donazioni in CSV
  • email di ringraziamento
  • email di notifica verso l’amministratore
  • possibilità di abilitare/disabilitare la quantità di denaro che si vuole racimolare
  • barra che mostra quanti soldi ti sono stati donati

Per capire meglio, guarda anche il video presente sulla pagina del plugin.


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
6 Commenti
  • daniele

    Hai notato che google ha aggiornato il pagerank, adesso sei a 2. :-)

    • Roberto Iacono

      Ottimo 😉 È grazie a tutti voi :)

  • vito

    Ciao Roberto,
    ci siamo sentiti altre volte, e ti ringrazio per ciò. Sto costruendo un sito in wordpress per una agenzia viaggi ed il cliente mi chiede di creare una sezione dove gli utenti possono lasciare dei commenti sui loro viaggi ed inserire/caricare delle foto direttamente da soli. Queste poi andranno ad aggiungersi alle altre già inserite in modo da creare una sorta di diario di viaggio.
    Come posso fare? Esiste un plug-in che mi permette di fare questo?

    Ciao e grazie.

    • Roberto Iacono

      Ciao Vito,
      puoi guardare Frontend Uploader o Nmedia Users File Uploader Plugin. Molto probabilmente, devi lavorare un po’ sul codice però

  • Ugo

    Ciao Roberto, sono di nuovo qui.
    Volevo chiederti un consiglio riguardo la Cache.
    Ho seguito il tuo suggerimento e ho installato il Plugin W3 Total Cache.
    Seguendo la tua guida ed altre (autorevoli), mi è sorto un dubbio per quanto riguarda la voce “Minify”.
    Impostandolo al meglio, quindi per comprimere i Css e Javascript, il sito perde la sua formattazione, quindi la sua struttura.
    Volevo sapere come andava impostato in modo da migliorare le seguenti voci segnalate dal sito di test “gtmetrix.com”:

    PAGE SPEED GRADE
    Inline small CSS
    Defer parsing of JavaScript
    Remove query strings from static resources
    Specify image dimensions
    Inline small JavaScript
    Optimize the order of styles and scripts
    Combine images using CSS sprites

    YSLOW
    Make fewer HTTP requests
    Use a Content Delivery Network (CDN)
    Add Expires headers
    Avoid AlphaImageLoader filter
    Minify JavaScript and CSS

    Grazie mille Roberto.

    • Roberto Iacono

      Ciao ugo,
      la minificazione ha dato più volte questo tipo di problema, specie per la minificazione del CSS. Puoi provare a cambiare plugin, oppure a minificare da solo il file di stile (ci sono programmi online che lo fanno). Per prima cosa prova a capire quale minificazione ti dà problemi (css, js, o entrambi), poi agisci di conseguenza…

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614