Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Eliminare le pagine delle immagini (degli allegati) in WordPress

Eliminare le pagine delle immagini (degli allegati) in WordPressLe pagine degli allegati sono create in automatico da WordPress quando viene caricato un allegato, ad esempio un immagine.
I motori di ricerca indicizzano (ahimè) queste pagine, proprio come se fossero dei post normali… Questo può essere comodo per i fotografi o chi punta molto sulle immagini… ma può essere controproducente per tutte le altre persone!


Nasce così l’esigenza di eliminare le pagine degli allegati… ti spiegherò come fare e attraverso un esempio pratico, perchè è importante farlo.

Come non indicizzare le pagine degli allegati

Per eliminare le pagine degli allegati, ti consiglio di usare un plugin molto potente: robots meta.

Con questo plugin puoi configurare in lungo ed in largo il tuo file robots.txt, che serve per dire ai motori di ricerca cosa devono o non devono indicizzare.
Presta molta attenzione a ciò che modifichi qui!

Nelle impostazioni del plugin, più o meno a metà pagina trovi l’informazione che ti interessa:

non indicizzare gli allegati in wordpressSpunta la casella proprio come nell’immagine e poi clicca sul pulsante Save Robots Meta Settings che trovi a fondo pagina.

Da questo momento le pagine degli allegati verranno reindirizzate tramite un redirect 301 verso la pagina del post in cui risiedono… Google interpreterà questo redirect come: hey, la pagina dell’allegato è stata spostata definitivamente, ora devo mostrare il post se qualcuno prova ad accedere alla pagina dell’allegato.

Nel giro di qualche giorno (a me ci ha messo 20 giorni, che non sono pochi!), non vedrai mai più indicizzate nei motori di ricerca le pagine degli allegati!

Metodo alternativo, modifica il file attachment.php

Se non utilizzi il plugin robots meta per altri scopi, puoi non indicizzare la pagina degli allegati in questo modo. Vai su Aspetto > Editor > attachment.php . Questo è il file che genera la pagina degli allegati, inserisci prima di qualsiasi altro codice presente, il codice qui sotto, poi clicca sul pulsante Aggiorna:

<?php
header ('HTTP/1.1 301 Moved Permanently');
header ('Location: '.get_permalink($post->post_parent));
?>

Avrai lo stesso risultato che si ottiene utilizzando il plugin, ma eviterai di aggiungere un sacco di codice inutile in più.

Ricordati che queste pagine vengono eliminate dai motori di ricerca solamente dopo qualche giorno (a me ci ha messo 20 giorni, che non sono pochi!), non immediatamente.

Perchè eliminare le pagine degli allegati?

Ecco come si presenta una pagina degli allegati, nell’esempio è una pagina di un’immagine:

cosa vede attachment pageSi presenta… vuota, a parte l’immagine stessa… priva di ogni contenuto che sia interessante per l’utente!
Ricordandoti che l’utente è la tua principale risorsa… non è bello avere questo tipo di pagina!

L’URL della pagina è http://www.robertoiacono.it/come-impostare-all-in-one-seo-plugin-wordpress-per-migliorare-il-tuo-blog/all-one-seo-roberto-iacono/.

Mentre l’URL del post che contiene questa immagine è http://www.robertoiacono.it/come-impostare-all-in-one-seo-plugin-wordpress-per-migliorare-il-tuo-blog/ .

Come puoi notare la pagina dell’allegato è creata in automatico da WordPress aggiungendo il nome dell’immagine (senza estensione) all’URL del post in cui risiede… Ti domanderai, e allora? Eccoti la risposta!

test attachment page robertoiaconoIl link A è la pagina dell’allegato (l’immagine).
Il link B è il post…

Male, molto male! Come vedi la pagina dell’immagine è mostrata al primo posto, addirittura prima del post! (perchè contiene più parole chiave nell’URL)
L’utente clicca sul link A e cosa trova? Niene di utile nè interessante! Non capisce nulla e lascia il blog immediatamente, pensando che il sito robertoiacono.it faccia pena! 😥 (non è così, vero?)

Ecco perchè devi impedire ai motori di ricerca come Google di indicizzare le pagine degli allegati!

Avevi mai pensato a questo problema?


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
26 Commenti
  • pietro

    No mai pensato…..corro a farlo, userò il sistema 2, voglio evitare plugin vari….GRAZIE e a presto!

  • pietro

    Il file non c’è…..è possibile?

    • Roberto

      Certo che è possibile, i file variano da tema a tema, in questo caso o capisci quale file carica la pagine degli allegati (smanetti un po’) oppure utilizzi il plugin… la seconda soluzione mi sembra la più breve :)

  • Pietro

    Roberto e se lo creassi il file .php e gli metterei il codice dentro?
    Non pensi che possa essere una soluzione?

    • Roberto

      Non credo proprio che funzioni, però puoi provare, non ti costa nulla. Crea il file attachment.php e poi provi ad accedere alla pagina di un allegato… Fammi sapere

  • Mauro

    Grazie come sempre per i tuoi tips, veramente molto utile per un noob come me.

  • san vito lo capo

    Come detto anche da Pietro personalmente non avevo assolutamente pensato ad una cosa di questo tipo. In effetti, anche da un punto di vista etico verso l’utente, non sono belle a vedere quelle pagine.

    Vediamo se riesco a trovare qualcosa di utile per me perchè come giustamente hai detto Roberto l’utente è una nostra risorsa…. fondamentale!.

  • Paolo

    Ma così facendo non si rischia di scomparire da google immagini?

    • Roberto

      Non credo, perchè elimini la pagina dedicata all’immagine, ma non elimini assolutamente i link all’immagine, quindi google può indicizzarla tranquillamente.

  • Mi piacciono i tattoo

    Ciao Roberto,
    volevo ringraziarti per questo illuminante post. Come puoi ben vedere il sito che gestisco si basa sul massiccio uso di immagini. Il non reindirizzare gli allegati, unito ad un uso scorretto delle gallerie in WP mi ha portato ad avere su certi articoli anche più di 50 url identici!!

    Io ho risolto così:
    Ho intanto sistemato le gallerie linkandole come file immagine e non come pagina allegato.
    Su Yoast wp seo ho spuntato l’opzione “Ridireziona l’URL degli allegati all’URL del post genitore” (stesso funzionamento di robots meta da te descritto)

    Ovviamente mi rimanevano ancora quei bruttissimi url: miosito/?attachment_id=560
    Con l’uso del file robots.txt ho inserito:
    Disallow: /*?*
    Disallow: /*?
    Evitando di indicizzare ulteriormente url di quel tipo.

    Poi tramite lo strumento di rimozione url di google webmaster ho rimosso uno ad uno gli url già indicizzati.

    Ancora non so se il mio problema si risolverà (spero di non aver fatto fesserie) ma ti ringrazio per l’imput che mi hai dato.

    • Roberto

      Grazie a te per gli spunti che hai dato a tutti!

  • […] Altra funzionalità che consiglio di attivare è quella di fare il redirect degli allegati al post genitore. Il perchè lo spiego in questo articolo. […]

  • Fabio

    Ciao Roberto,
    Nel mio caso che sto utilizzando un child theme, mi basta creare un file “attachment.php” nella cartella del tema figlio e inserire solo il codice da te proposto, oppure non funziona proprio cosi la cosa.

    • Roberto Iacono

      Sì sì, esatto, funziona proprio così. Crei il file child “attachment.php” e lo modifichi. Il codice dipende da quello che vuoi mostrare.
      Ora, verrà mostrato questo file al posto del file padre.

  • Paki

    Ciao Roberto Grazie Per il Tuo Post è stato utilissimo.
    volevo solo chiederti una cosa. ho installato il plugin e fatto come hai detto. volevo sapere se le pagine che google mi ha indiccizzato prima di questo passaggio rimarranno con l’allegato o google dopo questo passaggio mele farà vedere automaticamente dopo un tot di giorni solo con il post? sia quelle prima e dopo del passaggio .

    • Roberto Iacono

      No, google ricontrolla sempre tutte le pagine ed aggiorna i suoit risultati. Quindi, anche per i post vecchi, sarà attivo il redirect, e fra qualche giorno (mi pare che nel mio caso ci avesse messo 20 giorni) le pagine degli allegati spariranno dalla SERP (anche quelle già indicizzate)

      • Paki

        Roberto scusa per la mia ingoranza ma volevo un consiglio. allora quando devo pubblicare un nuovo articolo o pagina. in basso a destra c’è la casella TAG. volevo sapere se è meglio inserire i tag o mi basta la parola chiave che inserisco nella Box di WordPress Seo..?

        e scusa per i doppi commenti.

        • Roberto Iacono

          Inserisci sempre i TAG, la parola chiave di WordPress SEO serve solo per capire se l’articolo è ottimizzato, niente di più.

          No problem :)

          • Paki

            ok perfetto Grazie ancora.
            Buon lavoro ciao.

          • Roberto Iacono

            Grazie a te! :)

  • Paki

    Perfetto Grazie Mille Ancora. :)

    • Roberto Iacono

      Grazie a te :)

      • Paki

        Scusami se ti disturbo ancora.ma ho fatto una cosa che non volevo.

        come faccio a togliere la data dall Permalink.? vorrei solo “il nome del sito/articolo o pagina/

        come faccio ?

  • paola

    ciao, ho fatto uesto passaggio con il pluging….
    quando cerco il mio sito in goole nella descrizione esce questa frase, come posso fare per toglierla e metterne un altra.

    gowoman.it/
    Condividi
    Non è disponibile una descrizione per questo risultato a causa del file robots.txt del sito. Leggi ulteriori informazioni.

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614