Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Plugin WordPress: cosa sono e come installarli

Plugin WordPress: cosa sono e come installarli


I plugin sono dei “programmi” non autonomi utilizzati per estendere le funzionalità base di WordPress. Immagina WordPress come se fosse il motore e telaio di una macchina, il tema come se fosse il design base e i plugin come se fossero tutti gli optional che permettono la personalizzazione della macchina stessa.

In effetti è proprio questo che fanno, personalizzano il tuo sito WordPress. Ad esempio esistono plugin per mostrare i post popolari (più visti), per creare dei form di contatto, per inserire i pulsanti sociali, per ottimizzare il sito per i motori di ricerca e molti altri ancora. Ce ne sono migliaia, quindi è facile che per ogni esigenza che hai, sia già stato sviluppato il relativo plugin. Per non farti sprecare tempo, ho selezionato i plugin indispensabili per WordPress.

Ma ricorda, il plugin è pur sempre del codice che aggiungi al tuo sito WordPress, per cui limita il numero di plugin da installare per non appesantire troppo il caricamento del sito. In generale il mio consiglio è di stare intorno ai 10-15 plugin al massimo, poi ovviamente il “numero esatto” dipende da un sacco di fattori.

Come installare i plugin WordPress

Ci sono due metodi per installare i plugin WordPress: tramite il pannello di amministrazione e via FTP.

1. Installare i plugin WordPress: tramite il pannello di amministrazione

È il metodo più semplice e consigliato, nonchè il più veloce. Vai su Plugin > Aggiungi nuovo >

Plugin WordPress

Il menù in alto (1) è composto dai seguenti link:

  • Cerca: permette di cercare un plugin per una parola chiave a tua scelta, da digitare nel campo Cerca (2). Altrimenti è possibile selezionare i tag più popolari della directory ufficiale di WordPress.
  • Caricare: se hai un plugin sul tuo computer in formato compresso (.zip), caricalo da questa schermata tramite l’uploader di WordPress.
  • Segnalati: lista dei plugin consigliati da WordPress.
  • Popolari: lista dei plugin popolari tra gli utenti di WordPress.
  • Nuovi: non credo abbia bisogno di una spiegazione 😉
  • Favoriti: permette di mostrare i tuoi plugin favoriti, funzione abilitata solo se hai un account su wordpress.org. È molto comoda se gestisci più siti web e vuoi installare gli stessi plugin.

Ma come si installano realmente?

È molto semplice, cerca un plugin, ad esempio WordPress SEO by Yoast dal menù Cerca.

Installare plugin in WordPress

Il risultato corretto è il primo della lista. Come vedi, è indicata la versione, un punteggio (fornito dagli utenti), ed una breve descrizione del plugin. Inoltre, premendo sul link Dettagli, ti verranno mostrate maggiori informazioni riguardanti WordPress SEO by Yoast.

Per installarlo, clicca su Installa ora e …

Attivazione plugin

… clicca sul link Attiva plugin per attivarlo… niente di più semplice!

In alternativa puoi anche attivarlo in seguito, andando su Plugin > Plugin installati >, cerca il WordPress SEO by Yoast tra i plugin installati e clicca sul link Attiva sotto il nome del plugin.

1. Installare i plugin WordPress: via FTP

Se hai un plugin scaricato sul tuo computer in formato .zip e per qualche motivo non riesci a caricarlo con l’uploader di WordPress dal menù Plugin > Aggiungi nuovo > Caricare >, allora puoi caricarlo via FTP. Cosa vuol dire? Che lo puoi caricare manualmente accedendo al tuo spazio web.

Carica il file .zip dentro la cartella wp-content/plugins/ del tuo spazio web, seguendo la mia guida per caricare i file via FTP. Dovrai ottenere questo risultato: wp-content/plugins/nome-plugin/.

Ora il plugin è installato sul tuo sito, ma non è ancora attivo. Per attivarlo, vai su Plugin > Plugin installati >, cerca il nome del plugin (in questo caso è WordPress SEO by Yoast) tra i plugin installati e clicca sul link Attiva sotto il nome del plugin.

Attiva WP SEO

Dì la tua

È tutto chiaro? Che problemi hai riscontrato?


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
17 Commenti
  • Ivano

    Decisamente chiaro nell esposizione e centrato senza fronzoli inutili.avrei voluto creare un blog, ma mi hai dissuaso.Il fatto di essere presente x mantenere aggiornato il tutto, mi ha fatto passare il desiderio.Forse sono un po’ vecchio x un blog.P.S. Ho installato su un portatile Linus ubuntu,dividendo il disco.vista la velocità con cui viaggia ho smesso di usare Windows
    Ma non posso eliminarlo xche su Linus non riesco a scaricare le foto dalla macchina digitale sia Samsung chesony.

    • Roberto Iacono

      Puoi sempre creare il blog per scrivere ogni tanto, così per dire la tua… ma senza grandi aspettative :)

  • Cerilli Marco

    Ciao Roberto,
    nel mio menu’ non c’e’ la voce Plugin?
    Questo mi fa capire che non ho la possibilità di inserirli?

    Grazie

    • Roberto Iacono

      Ciao Marco,
      è perchè sei su wordpress.com, leggi http://www.robertoiacono.it/differenze-wordpress-org-com-quale-scegliere/ per capire il tuo problema e (volendo) per poterlo eliminare.

  • tonino napoli

    Ciao, complimenti per il blog. è il mio secondo giorno che mi affaccio al mondo dei blog e ho subito deciso di utilizzare wordpress e ho scoperto il tuo blog. è già tra i preferiti.
    comunque: come lo piazzo un plugin nella pagina? nello specifico “BBPRESS”.
    una domanda fuori argomento: ogni pagina che creo è formata da articolo e commento, volendo una pagina normale come si fa?
    grazie

    • Roberto Iacono

      Ciao Tonino, mi dispiace ma non ho mai utilizzato bbpress.

      Cosa intendi per pagina normale? Puoi scegliere pagina per pagina se mostrare o meno il box dei commenti, vai in alto a destra. Impostazioni schermo > e selezioni la casella commenti. Ora ti apèparirà un box sotto l’editor.

      • tonino napoli

        grazie mille per la risposta alla mia domanda non molto chiara, ho seguito il tuo indizio e sono riuscito ad eliminare il box dei commenti dalle pagine in cui desideravo farlo. per bbpress poco male. scusami una volta che ci sono, come si fa a far uscire la foto vicino ai commenti come fai tu.
        buona giornata e buon lavoro continua così

        • Roberto Iacono

          Prova a leggere questo http://www.robertoiacono.it/inserire-il-box-avatar-nei-commenti-in-blog-wordpress/

  • david

    Scusa l’invadenza… Roberto, per favore, puoi spiegarmi come fare a inserire un plugin per la registrazione e l’accesso al sito in una pagina del blog che serve appunto da filtro per permettere soltanto agli utenti registrati (gratuitamente) di accedere poi al blog vero e proprio?
    Spero di essere stato chiaro.
    Io ho una pagina che si chiama “Chi siamo” e all’interno della quale vorrei poter inserire un plugins che consenta la registrazione (solo dopo approvazione dell’admin) e poi l’accesso.
    Grazieeeeeeeeeeee
    D

    • Roberto Iacono

      Hai provato a leggere http://www.robertoiacono.it/area-riservata-wordpress-plugin/ ? Da quello che ho capito, fa ciò che ti serve.
      Ciao :)

  • david

    Mi reinserisco per lasciarti il link al sito e per ricevere l’avviso in caso di tua risposta.
    Ciao e grazie ancora!
    David

  • Luciano

    Ciao Roberto
    mi succede che l’aggiornamento da WordPress di un plugin rimane in sospeso senza terminare.
    Ho letto nel tuo articolo che in alternativa si può installare un plugin manualmente,
    è possibile fare anche l’aggiornamento in modo manuale ?
    Se , disattivo il plugin, scompatto il plugin aggiornato e sostituisco
    tutti i file presenti nella precedente dir di installazione e riattivo il plugin
    potrebbe funzionare ?
    Di sicuro il file sono aggiornati, ma mi rimane il dubbio che l’operazione di aggiornamento non sia completa, magari la procedura di aggiornamento automatica aggiorna anche qualche dato o campo nelle tabelle !
    grazie

    • Roberto Iacono

      Ciao Luciano,
      esatto, il metodo è proprio quello. Con l’aggiornamento, vengono sovrascritti i vecchi file, cioè quello che vuoi fare te :) Poi una volta attivato il plugin, vengono aggiornate anche le tabelle.

  • luciano

    Grazie Roberto
    ho effettuato con successo l’aggiornamento manualmente.

    Ho su key USB con XAMPP tre installazioni di WP , la prima ‘Ufficiale ‘ le altre per fare i test
    clonate dalla prima. Quando si è presentato l’aggiornamento , con una installazione, sono riuscito a farla in automatico. Il problema si è presentato quando sono andato a rifare in l’aggiornamento automatico sulle altre installazioni.

    Ho cercato di analizzare il problema del mancato aggiornamento.
    Ho riscontrato che , dopo aver scaricato il plugin, nella cartella wp-content\upgrade la scompattazione dello Zip non viene completata correttamente.
    Esiste una differenza , tra la cartella scompattata in automatica e quella decompressa manualmente.
    Hai un idea da cosa può dipendere ?

    • Roberto Iacono

      Domanda davvero tecnica :) probabilmente (ma non ne sono certo al 100%) vengono scaricati solamente i file aggiornati, invece manualmente scarichi tutti i file di WP.

  • luciano

    Ciao analizzando il problema
    dopo il blocco ,ho riscontrato che i file scompattati nella cartella wp-content\upgrade
    variavano in numero. Questo mi ha fatto propendere per un problema di ‘timeout’.

    Dopo un po di ricerche in rete ho deciso di provare a modificare la variabile
    max_execution_time = 600 ; nel file php.ini ( il valore di default era 30 )

    Oggi ho ricevuto l’avviso di un aggiornamento di un plugin
    e sono riuscito a completarlo in due installazioni differenti di wordpress
    senza problemi.

    Forse ho risolto

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614