Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Installare WordPress in italiano su BlueHost, guida passo passo

Installare WordPress in italiano su BlueHost, guida passo passo


BlueHost permette di installare WordPress tramite un semplice clic di mouse, senza dover creare database o compiere operazioni complicate, ma il tutto è in lingua inglese. Per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo dove ti mostrerò come installare WordPress su BlueHost e come “tradurlo” in italiano.

Immagino che tu non veda l’ora di avere il tuo WordPress funzionante :) per cui, iniziamo subito…

Dopo aver acquistato l’hosting su BlueHost, effettua il login dalla homepage di BlueHost per accedere al tuo account premendo il pulsante Control Panel Login.

Login BlueHost

Inserisci i dati di login dell’account che ti sono arrivati via mail dopo l’iscrizione, e premi il pulsante Login:

Inserisci i dati

Verrai reindirizzato al tuo pannello di controllo dove potrai gestire ogni aspetto del tuo hosting (o dei tuoi hosting), usufruire dei buoni di Google AdWords (di 100$) e di Facebook Ads (di 50$) ed eventualmente acquistare funzionalità aggiuntive come l’indirizzo IP dedicato, il certificato SSL, Cloudflare, massima protezione ecc ecc… puoi fare davvero di tutto, è il più completo che io abbia mai visto.

Scorri la pagina e premi l’icona di WordPress nella sezione Site Builder:

sitebuilder WordPress

Nella nuova schermata, premi (nuovamente) sull’icona di WordPress dove potrai vedere la versione che verrà installata:

Premi su WordPress

Nella nuova schermata, premi il pulsante Install:

Premi il pulsante install

Ci sei quasi… seleziona il dominio sul quale vuoi installare WordPress tra quelli che possiedi (1). Se vuoi installare WordPress nella root, lascia il campo (2) in bianco. In questo modo il tuo blog o sito WordPress sarà raggiungibile digitando il nome del dominio, in questo caso http://www.robertoiacono.it.

Se invece volessi creare il blog WordPress in una sottocartella, ad esempio nella cartella blog, digita nel campo (2) il nome della sottocartella. Il tuo blog WordPress sarà raggiungibile solamente da nome del dominio + nome sottocartella, in questo caso http://www.robertoiacono.it/blog.

Presta molta attenzione a questa scelta!

Seleziona dati blog

Se vuoi puoi già indicare il nome del blog o sito WordPress che intendi installare nel campo (3).

Scorri la pagina:

Step 3

Passando allo Step 3, ti consiglio di togliere la spunta dalle caselle dei plugin e temi (che altrimenti verrebbero installati automaticamente.

Infine, spunta la casella allo Step 4 e premi il pulsante Complete. Partirà l’installazione che durerà pochi secondi.

installazione completata

Finalmente WordPress è installato!

Nel box azzurro ti verranno forniti l’URL per visualizzare il sito (o blog), l’URL per accedere alla gestione del sito stesso e l’Username e Password dell’utente amministratore.

Il mio consiglio è di cambiare immediatamente l’utente admin e la password per evitare problemi di sicurezza, è uno tra i 30+ errori da non fare con WordPress (nell’ebook gratuito spiego come fare).

Come vedi il tuo sito è immediatamente raggiungibile e pronto per essere utilizzato ma… è in inglese! :-(

Localizzare WordPress in italiano

Occorre quindi localizzare WordPress in italiano, come già ho spiegato più in dettaglio in questo articolo.

Apri FileZilla, un programma ftp (File Transfert Protocol, protocollo per il trasferimento dei file) Open Source con licenza GPL (è gratis!!!).

Collegati al tuo hosting con i dati FTP che ti sono stati forniti in fase di acquisto dell’hosting stesso (tramite mail), ed accedi alla cartella public_html/wp-content/. Se hai problemi a capire il funzionamento di FileZilla, leggi questo articolo.

Ora vai sulla pagina di download di WordPress in italiano e scarica l’ultima versione.

Estrai il file compresso che hai appena scaricato ed accedi alla cartella wp-content.

Trasferisci l’intera cartella languages sul tuo spazio web tramite FileZilla, dentro la cartella public_html/wp-content/.

trasferimento file lingua

Manca veramente poco :)

Ora scarica sul tuo computer il file wp-config.php che trovi nella tua root, aprilo con un editor di testo e cerca il codice:

define('WPLANG', '');

Sostituisci il codice con:

define('WPLANG', 'it_IT');

Salva e carica il file wp-config.php sulla root del tuo spazio web, sovrascrivendo il file esistente.

… rullo di tamburi …

Hai localizzato WordPress in italiano!!!

Ora non ti resta che capire come gestire WordPress, ma per questo ho creato la Blogging Box :) Buon lavoro!


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
8 Commenti
  • Andrea

    Ciao Roberto, ormai ho scoperto il tuo blog e non lo lascio più! Ti ho commentato su un altro articolo (riguardo al blog da 4000 utenti unici al giorno). Sono sempre più convinto, dopo aver letto alcuni tuoi interessantissimi articoli, di affidare il blog a bluehost. Seguirò tutta la tua procedura, l’unica differenza è che il blog è praticamente pronto e configurato su di un mio spazio di prova, quindi non dovrò far installare wordpress a bluehost ma dovrò caricare tutti i miei file via FTP e poi caricare il mio db. Ci sono procedure particolari che mi suggerisci? Da quale sezione del pannello di controllo di Bluehost accedo per caricare il mio db?

    Grazie ancora per lo straordinario lavoro he fai e complimenti!

    Andrea

    • Roberto Iacono

      Ciao Andrea, personalmente con 4000 unici al giorno non acquisterei un hosting condiviso su BlueHost, ma cercherei una soluzione più costosa ma più performante con un hosting VPS o semi-dedicato…

      • Andrea

        Ciao Roberto, grazie per la risposta. In effetti nel frattempo mi sono informato in giro e la soluzione condivisa la stavo ormai scartando. Mi stavo orientando verso il semi-dedicato, con possibilità di espansione in caso di ulteriore crescita del blog. La mia paura è che poi ci sia da fare qualche configurazione strana sul server, cosa che assolutamente non sarei in grado di fare. Proverò a contattare alcuni dei servizi che avevi elencato.

        Intanto grazie mille per l’assistenza!

        Un saluto. Andrea

  • Francesco

    Ciao Roberto, ottimo articolo. Ti volevo chiedere se è normale che il blog non è raggiungibile poco dopo aver fatto l’operazione, per favore rispondi presto perchè sono abbastanza preoccupato.

  • Francesco

    Ciao Roberto, ottimo articolo. Io dopo aver eseguito l’operazione ho controllato che tutto funzionasse nel blog e il blog mi da l’errore 500 (internal server error) come faccio?? per favore rispondi presto

    • Roberto Iacono

      Quando ti compare questo errore? Hai provato ad aggiornare i permalink?

  • Giovanni Picone

    Sono un po’ ignorante in materia. Sto installando wordpress su bluehost. Ma gli ultimi passaggi relativi alla root non li ho capiti. Cosa è una root? Dove trovo la mia?

    • Roberto Iacono

      La root è la radice, ovvero la cartella principale del tuo spazio web, in questo caso è public_html (o www).

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13591+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13591+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614