Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Taboo, il gioco da tavolo

Ci sono giorni in cui proprio non sai dove sbattere la testa.. quei pomeriggi d’estate quando il sole cocente tiTaboo, il gioco da tavolocostringe a restare in casa ma non vuoi restar solo.. quelle serate di pioggia battente quando l’umidità ti penetra fin nelle ossa.. quelle serate d’inverno quando il vento gelato ti taglia le orecchie.. beh, in giornate come questa non c’è niente di meglio che riunirsi con gli amici a casa di qualcuno… a giocare con un ottimo gioco da tavolo, Taboo!
Gioca a Taboo online in Italiano.
In questo fantastico gioco bisogna far indovinare ai componenti della propria squadra (ci sono due squadre) le parole scritte in cima alle carte Taboo.. Ma dov’è la difficoltà?  è proprio qui che si spiega il nome del gioco: il giocatore dovrà descrivere la parola scritta in cima alla carta senza mai pronunciare le cinque parole taboo scritte sotto di essa!
Sembra facile ma non lo è affatto! Prima di tutto perché le parole da indovinare non sono quasi mai parole semplici, e poi perché ovviamente le parole taboo sono quelle che più verrebbero naturali facendo un discorso “normale”.
E non è finita qui: perché il giocatore dovrà stare attento anche
– a non usare parole derivanti da quelle scritte sulla carta (esempio: non potrò dire “arancione” se sulla carta c’è la parola “arancio”)
– a non usare parole che contengano una parte in comune con le parole scritte sulla carta (esempio: non potrò dire “arco” se sulla carta c’è “arcobaleno”)
– a non fare gesti o rumori (ed è proprio qui che si bara più facilmente 😀 non vi dico le litigate che scappano fuori! 😀 )
– a non tentare di tradurre la parola da indovinare in linue straniere (esempio: per far indovinare la parola “casa” non potrò dire “in inglese si dice home”)
Prova a descrivere la parola PINGUINO, senza usare “uccello polo sud nuotare bianconero maggiordomo”… Difficile vero? Considera che devi fare questo nel minor tempo possibile e cercando di farti capire! 😀
Non hai idea di che termini pazzeschi ti usciranno dalla bocca per cercare di spiegare la parola.
Quando ci gioco con i miei amici ci ammazziamo letteralmente dalle risate, escono fuori cose esilaranti, sia da chi indovina che da chi fa indovinare.. descrizioni improbabili, parolacce, escamotage ingegnosi ed assurdi, tentativi più o meno espliciti di barare, e tante risate ed urla per farsi sentire in mezzo al frastuono! Divertentissimo 😀


Scopo del gioco
Ovviamente, VINCERE! 😉
Essere la prima squadra a raggiungere con la propria pedina la casella di arrivo indovinando più parole possibili.

Come si gioca
Una volta tirati fuori dalla scatola il tabellone, la clessidra, il “buzz” e il contenitore delle carte, i giocatori si dividono in due squadre: una squadra avrà la pedina blu, l’altra squadra la pedina rosa.
I giocatori di ogni squadra devono disporsi in modo da essere intervallati: ad esempio, ogni giocatore della squadra blu dovrà avere alla sua destra e alla sua sinistra due giocatori della squadra rosa.
Entrambe le pedine partono dalla prima casella del percorso disegnato sul tabellone, e si decide quale squadra dovrà iniziare.
Il giocatore alla sinistra del suggeritore prende la clessidra, mentre quello alla sua destra prende il “buzz” pronto a sbuzzarlo ad ogni errore!
Il Suggeritore inizia a dare indizi alla propria squadra, per provare a fare indovinare la parola posta nella parte superiore dalla carta. Le altre cinque parole presenti sulla carta sono le “parole Taboo”, che non gli è consentito di usare; il Suggeritore non può, come ho detto prima, fornire alcun “indizio Taboo”
Se il giocatore trasgredisce alle regole, il componente della squadra avversaria usano il “buzz”, ovvero lo “buzzano” ! il “buzz” è una sorta di pulsantone che emette un suono fastidiosissimo, simile a quello che su “Rischiatutto” segnalava le risposte sbagliate dei concorrenti.
Se il suggeritore viene “buzzato” dovrà scartare la carta che stava uilizzando e passare alla prossima. Alla fine del turno per ogni carta “buzzata” verrà tolto un punto dal totale.
Un turno di gioco dura il tempo di una clessidra (circa 50 sec), ed ovviamente nel giro del proprio turno ogni giocatore dovrà far indovinare alla propria squadra quante più parole possibile, perché le pedine si muovono di tante caselle quante sono le carte indovinate.
Un’ ulteriore difficoltà è rappresentata anche dal fatto che in un turno di gioco non è possibile per il giocatore “passare” più di una carta! Ed è capitato più volte, anche a me, di scartare parole relativamente facili per poi ritrovarmi con parole impossibili 😀
Il Suggeritore continua a giocare fino allo scadere del tempo segnato dalla clessidra e a ogni turno, il suggeritore cambia!

NOTA: se una squadra ha un giocatore in meno dell’altra, uno dei suoi giocatori dovràdisputare due turni di seguito impersonando il Suggeritore.

Le caselle sul tabellone
Sul tabellone ci sono alcune caselle diverse dalle altre:

  • – casella con l’orologio: quando una squadra finisce su questa casella, al prossimo turno avrà a disposizione il doppio del tempo
  • – casella con due visi: quando una pedina finisce su questa casella,al prossimo turno il giocatore che deve far indovinare le parole dovrà scegliere solo uno dei componenti della sua squadra, e questi sarà l’unico a poter rispondere, gli altri non possono assolutamente suggerire!
  • – casella con orologio e due visi: quando una squadra finisce su questa casella il giocatore sceglierà una sola persona che potrà indovinare le parole, ma avrà a disposizione il doppiodel tempo.
  • – una variazione c’è anche nella parte finale del gioco: le ultime 10 caselle del percorso infatti sono di colore diverso dalle altre.. questo sta ad indicare che da quel momento in poi del percorso per andare avanti di una casella occorreranno 3 carte indovinate! Quindi se la mia squadra indovina 5 carte potremo muoverci comunque di una casella sola!

Gioca a Taboo online in Italiano.

Buon divertimento!!!


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
1 Commento

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13584+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614