Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Tracciare i download dei file in WordPress

Tracciare i download dei file in WordPress


Quando offri ai tuoi lettori dei file da scaricare, come ad esempio file pdf, è molto importante sapere quante volte un dato file è stato scaricato, così da capire se il file ha riscosso un successo naturale e se le azioni di marketing-strategiche intraprese sono più o meno efficaci. Poter aver accesso alle statistiche è un ottimo modo per migliorare sempre di più qualsiasi tipo di strategia adottata per promuovere il file stesso. Tracciare il download dei file su WordPress è estremamente semplice, se disponi dei mezzi giusti…

WordPress Download Manager

WordPress Download Manager è un ottimo plugin che permette di gestire e tracciare i file da scaricare in WordPress.

La funzionalità che ho trovato più utile è che permette di mostrare il numero di download che sono stati effettuati a fianco del link o immagine utilizzata per scaricare il file stesso. Questo è un ottimo modo per incentivare l’utente a scaricare il file sfruttando l’effetto massa, dove l’utente vede che il file è stato scaricato molte volte, lo assocerà ad un prodotto valido e lo scaricherà a sua volta (ovviamente il numero di download deve essere mostrato al raggiungimento di un numero elevato, ad esempio dai 500 download).

Un’altra funzionalità molto interessante è che è possibile inserire il link per scaricare il file sia sotto forma di testo, che sotto forma di icona, personalizzabile o standard (ce ne sono molte già disponibili).

Ecco le altre caratteristiche principali:

  • widget per inserire il link di download nella sidebar o footer
  • eventuale protezione del file tramite password
  • controllo su chi può accedere al file
  • utilizzo degli shortcode per inserire facilmente il file in un articolo o pagina
  • popup
  • pulsante TinyMce per inserire lo shortcode direttamente dall’editor
  • limite sui download dei file
  • e molte altre ancora…

Aggiungi un file da scaricare

Una volta installato il plugin, vai su File Manager > Add New File > per poter caricare un nuovo file. In alto a destra potrai caricare il file, mentre a sinistra potrai inserire il nome:

aggiungi il file in alto a destra

Queste sono le varie impostazioni che puoi assegnare al file:

Impostazioni

Come vedi, le icone sono davvero tante e sono già presenti le icone più utilizzate, come il pdf :) A sinistra è possibile scegliere il testo da mostrare a fianco dell’icona del file, la password, il limite sui download, se mostrare o meno il contatore di download e a chi è riservato l’accesso.

Quando hai terminato clicca sul pulsante Create Package nel box Actions.

Inserisci un file in un articolo o pagina

Dopo aver aggiunto il file, vai su File Manager > Manage > e vedrai la lista di tutti i file che stai gestendo:

File che stai gestendo

Copia il codice che trovi a fianco di Embed Code, in questo caso è [wpdm_file id=1] . Ora dovrai semplicemente incollare questo codice all’interno di un articolo o pagina, nel punto in cui vorrai mostrarlo.

Ad esempio, ecco il codice inserito in un articolo:

codice articolo

e questo è il risultato grafico:

Risultato

Semplice e funzionale, no?

Inoltre, è anche possibile inserire lo shortcode direttamente attraverso l’editor visuale. Premi il relativo pulsante:

pulsante

A questo punto si aprirà una schermata dove basterà selezionare il file da inserire e verrà aggiunto automaticamente lo shortcode all’interno dell’articolo.

finestra

Da notare che è possibile mostrare differenti template grafici, per il momento solo Facebook e Blue (i template sono personalizzabili nella versione PRO).

Versione PRO

Esiste anche una versione a pagamento di WordPress Download Manager, che integra alcune funzionalità molto interessanti. Molto interessante la possibilità di inserire il pagamento tramite PayPal così da poter vendere infoprodotti (come ebook) ed ancora più interessanti le funzionalità Lock, ovvero l’utente potrà accedere al file solamente dopo aver fatto Mi piace, tweet, +1 o inserito l’email… un ottimo modo per rendere virale il file stesso, un po’ come ho già mostrato per il Pay with a Tweet, ma con in più il +1, l’email e la possibilità di tracciare i download! Ma oltre a queste ci sono molte altre funzionalità, ti consiglio di dare un’occhiata.

 

Probabilmente utilizzare WordPress Download Manager è uno dei metodi migliori per gestire i file ed i relativi download in WordPress. Conosci altri metodi altrettanto (o più) efficaci? Scrivili nei commenti qui sotto.


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
7 Commenti
  • Marco

    Ciao, io ho la versione di wordpress ancora alla 3.4 si puo usare lo stesso anche se è per versione 3.5 ? ciao grazie

  • Antonio

    Ciao Roberto,

    Ho trovato una recensione recentissima del WordPress download manager: a mio avviso vale la pena di leggerla, anzi è illuminante!

    Ti prego pertanto di leggerla e di esprimere un parere: ho scoperto questo prodotto per caso e stavo per utilizzarlo su un sito in “produzione”.

    http://www.takemc.com/2013/03/11/wordpress-download-manager-plugin-review/

    Se effettivamente lo hai usato prova a mettere nel nome della categoria degli apici, doppi apici, lettere accentate e vedi quello che succede… di più, fai la stessa prova nel nome del file e nel link label del file!

    Queste sono solo bazzecole… i sorgenti (puoi tranquillamente esaminarli) sono realizzati in maniera oscena.

    • Roberto Iacono

      Ti ringrazio per la segnalazione Antonio! Ho provato il plugin ma non mi sono messo a sperimentare quanto hai realizzato te :)

  • Michele

    Plugin molto interessante,
    ma dopo la segnalazione di Antonio, da parte mia non lo è più.

    Consiglio a tutti di leggere il post di Antonio, poi decidere:
    http://www.takemc.com/2013/03/11/wordpress-download-manager-plugin-review/

    [M]

  • Giorgiot

    Io non riesco ad allineare in alcuna maniera il pulsante del download al resto del testo.
    Non ho nemmeno capito se e come è possibile personalizzare l’icona di download (magari usando lo shortcode del mio tema wp)

    • Roberto Iacono

      Il pulsante è una semplice immagine, no? Quindi centrala come centreresti il testo attraverso l’editor di wordpress :)

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13603+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13603+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614