Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Velocizzare blog WordPress in poche semplici mosse!!!

Questo articolo non è come tutti quelli che trovi in giro che ti dicono di installare un sacco di plugin o di mettere mano direttamente sul codice pensando che te sia un esperto di informatica… è rivolto a tutti quelli che come me, se la cavicchiano e basta, e non hanno voglia di stare ore e ore davanti al pc a ripulire il codice o cose del genere!!! Basta meno di un’ora per sistemare il problema della lentezza del tuo blog wordpress,  e ti dura per sempre!!!
Tutto quello che scrivo è ciò che ho fatto per ottimizzare il mio blog (quello su cui sei attualmente 😀 ), quindi garantisco al 100% della riuscita! Sono passato da 16,5 sec a 1,3, senza smanettare troppo, notevole no?


Prima di iniziare, parto dal punto 0, la base di tutto: avere un ottimo hosting, ecco perchè ho creato una lista con i migliori hosting WordPress.

1) PINGDOM TOOLS
Utilizza questo fantastico sito pingdom tools per vedere molte caratteristiche, tra cui il tempo di caricamento della pagina, di tutte le pagine web che ti interessano; noi vedremo solo la home.
L’interfaccia grafica è molto semplice, basta che inseriate l’indirizzo della pagina che volete vedere è otterrete in breve tempo tantissime informazioni (io ho guardato quella della mia home: www.robertoiacono.it).
Il grafico che compare una volta fatto partire il test, mostra il tempo di caricamento per ciascun oggetto della pagina, ciò è molto utile al nostro scopo. La barra color verde indica il tempo di connessione al server (quindi non ci possiamo fare niente), mentre quella fondamentale è la barra blu, che indica il tempo che intercorre tra l’invio del primo byte e la ricezione dell’ultimo byte. Noi dobbiamo lavorare molto sull’ottimizzare questa barra, che è “diretta responsabile” della velocità del nostro blog.
La cosa utile di Pingdom è che ci fa vedere oggetto per oggetto, quanto tempo impiega a caricarsi, quindi se vediamo che c’è qualcosa che ci mette troppo tempo a caricarsi, dobbiamo mettere le mani su quel determinato oggetto e non in giro a casaccio.
Questo è il tempo di caricamento prima di iniziare l’ottimizzazione.
NB: il mio blog era su un server windows.

Velocizzare blog WordPress i segreti

Velocizzare blog WordPress

Come vedete ci metteva 16,5 sec a caricare la home del blog, un po’ troppo eccessivo…
Grazie agli altri passi che vi illustrerò più sotto, sono riuscito ad arrivare a 1,3 sec

2) ELIMINARE I PLUGIN INUTILI O NON UTILIZZATI
questa operazione è molto semplice e veloce, e ci farà guadagnare qualche secondo sul caricamento della pagina. Basta eliminare i plugin inutili oppure quelli che non utilizziamo più, tano ci mettiamo 2 sec a reinstallarlo se ci dovesse servire! Se sono disattivati non influenzano sulla performance di wordpress.

3) SOSTITUISCI IPLUGIN CHE SONO PIU’ PESANTI, CON ALTRI SIMILI MA PIU’ LEGGERI
Se proprio non puoi fare a meno di alcuni plugin, guarda tramite pingdom la dimensione della barra blu associata al caricamento di un determinato plugin. Se questa barra è lunga e influisce sul caricamento della pagina prova a cercare ed installare un plugin simile per veder se è più veloce di quello che hai attualmente.
A me è capitato conun plugin per gli smile, era molto pesante e lento, così l’ho sostituito con il plugin custom smile che si è rivelato molto più veloce, ho guadagnato circa 1 sec.

4) PULIRE BARRE CON I WIDGET
Anche i widget influiscono, seppur di poco, sulla velocità della pagina, per cui tenete quelli indispensabili per ora. Al massimo una volta ottimizzato il blog, si può provare a reinserire alcuni widget per vedere se danneggia tanto la pagina, ma soltamente sono molto leggeri.

5) SPOSTA TUTTO IL JAVASCRIPT IN FONDO ALLA PAGINA
il primo plugin che dobbiamo installare ora che abbiamo fatto una bella pulizia, è sicuramente javascript to footer (fai aggiungi nuovo plugin e cercalo direttamente da li)!!! Questo plugin sposta in automatico tutto il codice javascript in fondo alla pagina. Quindi non allegerisce in alcun modo la pagina, infatti il codice rimane lo stesso ma è solo spostato, ma ne velocizza in maniera incredibile il caricamento iniziale, ovvero di tutta la parte grafica, quindi l’utente vedrà comparire la pagina e evita di scappare via!
Prima di inserire questo plugin, la mia pagina rimaneva bianca per circa 7 sec, e molto spesso l’utente cambiava sito. Dopo l’installazione di questo, la pagina si carica subito nella sua parte grafica e testuale così l’utente può cominciare a navigare, e poi carica le piccole cose in javascript tipo pulsante “mi piace” di facebook, pubblicità adsense di google ecc.

6) PLUGIN W3 TOTAL CACHE
Un altro plugin fondamentale è W3 Total Cache, che permette di salvare nella cache le pagine del sito in maniera statica (html), in modo tale da velocizzare notevolmente l’apertura delle pagine. Il tutto sarà trasparente ai nostri occhi!

7) OTTIMIZZAZIONE IMMAGINI
Se caricate delle immagini sul blog, come penso facciate, cerca di caricare solo immagini ottimizzate per il web che hanno la caratteristica di essere più leggere di quelle normali. Come ottimizzare un immagine normale?
Bhè, io utilizzo il classico e semplice Paint di cui tutti i pc Windows sono provvisti. Basta salvare l’immagine nel formato .gif . Noterete che la dimensione diminuisce considerevolmente.
Altri programmi che utilizzino questa funzione???
Utilizzo anche photoshop e vado su File –> Salva per web … e poi salvo l’immagine con estensione .gif . Vi consiglio comunque di utilizzare Paint perchè le immagini ottenute sono leggermente più leggere.
Guarda anche questo articolo su come ottimizzare le immagini e di quanto è migliorata la velocità del caricamento del blog.

8 ) OTTIMIZZARE IL DATABASE
Ottimizziamo il database grazie al plugin Optimize database, che farà tutto da solo con un semplice click. Noi non vedremo nessuna modifica se non un leggero miglioramento del tempo di caricamento della pagina.

9) OPZIONALE: WIDGET CACHE
se volete potete utilizzare la cache anche per i widget, tramite il plugin WP widget cache. Il miglioramento in prestazioni è di poco conto.

PER FINIRE…
Vi sconsiglio le ottimizzazioni dei css, compressioni di javascript o ottimizzazione di php in quanto mi hanno rallentato il caricamento della pagina anzichè migliorarlo, ma il mio può essere un caso, perchè leggendo più e più guide molti li consigliano. L’ottimizzazione del css elimina tutti gli spazi bianchi per recuperare pochi kb, ma se un giorno aveste voglia di modificare a mano il css, sarebbe tutto attaccato!!! Per cui non ne vale molto la pena…

SIAMO QUASI GIUNTI ALLA FINE, VEDIAMO I RISULTATI CHE HO OTTENUTO:

velocizzare blog,blog WordPress lentoVelocizzare blog WordPress lento

Come vedete, il tempo di caricamento della pagina è passato da 16,5 a 9,8 sec!!! è un bel guadagno, considerando il fatto che non abbiamo toccato nessun codice! Si può anche notare che i total objects sono aumentati rispetto all’immagine precedente, ma è diminuito il peso, questo perchè ho sostituito i plugin con quelli simili ma più leggeri.

SE USI UN SERVER WINDOWS...
Se usi un server windows, come facevo io, è lui la causa di tutti i tuoi guai!!! Passa subito a un server linux anche se costa qualche euro in più ( pochissimi ). Guarda questo articolo e capirai il perchè!!!

aumentare velocità blog

tempo di caricamento su server linux

Semplicemente perchè ora è super veloce!!! Ha 1,3 sec di caricamento, contro i 9,8 che aveva su windows, senza aver moificato nulla!!!

Spero di esservi stato d’aiuto


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!
17 Commenti
  • maurizio

    ciao roberto,
    articolo interessante ma permettimi di dissentire e rimproverarti un po’ di superficialità…
    riprendo i tuoi punti:

    1. i servizi offerti da “PINGDOM TOOLS” sono sicuramente molto validi ma yslow e/o pagespeed quando usati insieme a firebug possono darti molto di più. inoltre lavorando in locale (sul tuo browser) hai il vantaggio di avere riferimenti più precici. è vero in questo caso devi installarti un paio di plugin per firefox, ma se lavori con html e css è molto probabile che ti tornino utili per 1000 altre cose…

    2. i plugin NON attivati NON influenzano le performance di WordPress. Puoi averne anche 200 ma in termini di performance non cambia nulla. Questo non vuol dire che sia oppurtuno tenere le cose inutili, ma la loro eliminazione non influenza la velocità di caricamento delle nostre pagine.

    3. E’ vero, l’uso dei widget può influenzare le performance, ma è anche vero che a seconda del tipo di widget il carico può essere molto diverso (il widget testo ha un impatto veramente marginale). Inoltre con il tuo ragionamento potremmo dire che una pagina senza widgets è più veloce di una con ma non sempre è possibile eliminarli. E’ per questo che “widgets cache” non va considerato opzionale ma verificato caso per caso.

    4. per spostare i js in fondo alla pagina WordPress suggerisce ‘>wp_enqueue_script ma non è semplice andare a gestire i js caricati dai plugin… Questo punto richiede siuramente competenze tecniche di medio livello.

    5. wp_super_cache non è l’unico plugin per la gestione della cache e forse neppure il migliore. Qui c’è chi si è preso la briga di fare una comparazione

    6. nulla da dire se non segnalarti ysmush.it e relativo plugin

    7. anche in questo caso nulla da dire. suggerirei aventualmente wp-optimize che ti aiuta a fare pulizia anche dei commenti di spam e delle revisioni…

    concludo segnalandoti che un confronto tra windows e linux basandoci solo sulle perfomace del tuo sito è difficile farlo.
    potrebbe esserci una differenza a livello di potenza hardware (magari uno e un server virtuale), un problema a livello di configurazione o anche di carico (vedi numero di siti gestiti). questo per dirti che ho visto installazioni di WordPress molto lente girare anche su sistemi linux e che a volte, quando si prende un hosting economico, è un po’ questione di fortuna…

    spero che quanto da me scritto non venga preso come polemica sterile ma come un consiglio a migliorare…

    • admin

      ciao Maurizio,
      innanzitutto ti volevo ringraziare per il commento, è sempre bello confronatrsi con altre persone perchè non si smette mai di imparare…
      1. Avevo provato ad utilizzare pagespeed di firefox ma l’ho trovato piuttosto lborioso inizialmente, anche se molto utile, per cui ho preferito utilizzare pingdom perchè molto più semplice ed intuitivo… invece di vslow non ne ero a conoscenza 😀
      2. ho modificato l’articolo, grazie…
      Per quanto riguarda la conclusione… devo ritenermi molto fortunato allora 😀 … Comunque se qualcuno ha problemi su server windows, tentar di cambiare server non nuoce sicuramente… e andate su hosting un po’ più costosi ma sicuri…

      Grazie ancora, ciao

  • proltessio

    Ciao,
    per migliorare il risultato di CDN cosa consigli?
    e per la compressione di javascript, anche esterni esiste qualche soluzione?
    Grazie

    • Roberto

      Ciao,
      non ho esperienza diretta con il CDN, ma ho visto che il plugin W3 total cache permette di impostare la funzione di servire i contenuti statici in maniera più veloce. Sicuramente W3 total cache è più potente e affidabile di Super Cache (anche questo permette questa opzione), quindi ti consiglio di utilizzare il primo plugin. Ovviamente devi prima aver creato una rete CDN per il tuo blog.

      Per comprimere i javascript puoi usare:
      Sempre il plugin W3 Total Cache offre il minify che comprime i file css e js
      Online: http://javascriptcompressor.com/
      Plugin: Script Compressor … permette di comprimere anche i css

      • proltessio

        Wp super cache è favoloso, sono passato da 1.4 a 0.8 (prima di iniziare l’ottimizzazione ero sui 7-8 secondi, ho seguito praticamente quello che hai detto te).
        In più ho alleggerito il tema e aumentato da htaccess la cache delle immagini.
        Anche mettere javascript a fondo pagina è un miglioramento sostanziale.
        Grazie e complimenti per il blog, continuerò a seguirti.

        • Roberto

          Sono contento, complimenti per i risultati!!! Grazie

  • K-Bon

    Ciao Roberto,

    Bell’articolo! Grazie a te, ho migliorato nettamente le prestazioni di caricamento del mio blog!

    • Roberto

      Mi fa molto piacere!

  • […] poco precisi, vi rimando ad un articolo scritto dal mio amico Roberto Iacono, il quale, spiega in questo articolo, come velocizzare blog WordPress in poche semplici […]

  • cinzia

    Ciao, grazie per i consigli: ho testato la velocità di caricamento del mio blog prima di apportare le modifiche che suggerisci, e mi dava 9 sec. e rotti. Dopo le modifiche (eliminati plug in inattivi, aggiunto javascript to footer, Optimize database, più il plug in per ottimizzare le immagini) la velocità è diventata 16 e rotti!
    Non capisco quale può essere il problema…l’unica cosa che non ho fatto è la sostituzione dei plug in, ma nel test risulta veramente irrilevante. VEdo invece molto pesanti le immagini caricate da ImageShack, e quelle non le posso ottimizzate (mi avevano consigliato un host esterno proprio per alleggerire il sito!)

    • Roberto

      Ciao, vedo tramite pingdom che hai un sacco di immagini per il tema, già questo ti penalizza…
      Queste immagini non te le trova, prova a vedere, al massimo eliminale dal codice:
      http://www.lagattasultetto.mi.it/wp-content/themes/desk-mess-mirrored/images/socialbck.png
      http://www.lagattasultetto.mi.it/wp-content/themes/desk-mess-mirrored-multi/images/socialbck.png
      http://www.lagattasultetto.mi.it/wp-content/themes/desk-mess-mirrored-multi/images/hr-img.png

      Hai compresso anche le immagini del tema o hai solamente installato il plugin?
      Se non l’hai ancora fatto, vai su smush.it, comprimile e poi ricaricale… dovresti vedere un netto miglioramento…

      Inoltre non ti trova neanche questo plugin, elimina il riferimento al plugin nel codice del tuo tema.

      Poi anche le immagini che sono su server esterni sono lente a caricare, ma non ci puoi fare niente per quelle… E’ solo che ne hai veramente tante! Per quello ci mette un sacco a caricare…
      Se riesci a ridurne il numero sarebbe meglio…
      http://www.lagattasultetto.mi.it/wp-content/plugins/wp-thumbie/

  • Cri

    Ciao Roberto,

    altro articolo interessante e molto utile. Appena ho un po’ di tempo seguirò i tuoi consigli. :) Tuttavia…. una domanda da profana. Da ieri (sono stata diversi giorni senza collegarmi) lavorare al mio blog attraverso il pannello di controllo WP è diventato di una lentezza esasperante, tanto da metter voglia di non lavorarci. Da cosa può dipendere? Hosting? Mi sembra strano che dipenda da “qualcosa” nel blog perchè quando ci ho lavorato l’ultima volta (la settimana passata) non avevo riscontrato alcun problema.
    Grazie

    • Roberto

      Ho controllato con pingdom il tuo sito e mi sembre veloce… per quanto riguarda il pannello di amministrazione non posso farci niente… magari hai installato qualche plugin negli ultimi giorni? O magari è solo una cosa temporanea. Che hosting hai?

      • Cri

        Deve essere stato un problema dei giorni scorsi perchè oggi sembra tutto ok. Grazie
        Comunque per rispondere alla tua domanda: ho vhosting

  • francesco

    ciao roberto, ho spulciato quasi tutto il tuo sito e ne ho tratto dei validissimi consigli per me che sono un semplice web/appassionato. quest’ultimo articolo sul velocizzare wp è stato davvero utilissimo e redditizio. complimenti ancora.

  • Welbis

    Caro Roberto,
    vorrei solo ringraziarti per avermi fatto velocizzare il mio blog e devo dire che da 16.47s ho passato a 4.47s ancora alto secondo te, ma già va benissimo. Sei proprio bravo. Si posso farti un a domanda e mi risponda solo se vuoi, ho perso due articolo del mio blog e non riesco a trovargli, tu può aiutarmi? Ho fatto il backup ma niente, é scomparso.

    • Roberto Iacono

      Ti ringrazio,
      se gli articoli non sono nel backup, non posso fare niente…

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13591+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13591+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614