Utilizzando questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Come guadagnare con un blog, i principali metodi di guadagno online

Come guadagnare con un blog, i principali metodi di guadagno onlineHai un bel blog e vuoi diventare ricco? Comincia a monetizzare il duro lavoro che hai fatto, ti illustrerò i principali metodi per guadagnare online con il tuo blog, dalla pubblicità contestuale alle donazioni volontarie come offrimi una birra


    1. Pubblicità pay per click contestuale:
      E’ il metodo più utilizzato, Google Adsense ne è l’esempio più conosciuto.
      La pubblicità viene mostrata in forma testuale o visuale, ed è in linea (contestuale per l’appunto) con l’argomento del tuo blog o del post che l’utente sta visualizzando.
      Il guadagno è pay per click, ovvero vieni pagato per ogni click che gli utenti fanno sull’annuncio, mentre il valore del click può dipendere da vari fattori: parola chiave dell’annuncio (ci sono parole che pagano più di altre, leggi quali sono le parole più pagate da Adsense), tipo di account del webmaster (premium o normale), azioni che l’utente compie dopo il click (registrazioni a newsletter, acquista prodotti, esce immediatamente).
      VANTAGGI: è facile da usare e porta benefici immediati. Ricevi i soldi solo se l’utente clicca sull’annuncio. Non da fastidio all’utente perchè si adatta bene al contenuto della pagina.
      Solitamente il CTR, la percentuale di click ogni 100 impressioni dell’annuncio è abbastanza buono, da 1,5% a 4% è da considerarsi un buon valore.
      SVANTAGGI: la renumerazione dei click a volte è davvero bassa, si parla anche di 1-2 cents.
      PUOI PROVARE: google adsense, yahoo publisher network, edintorni, adbrite, miva
    2. Pubblicità pay per impression:
      come concetto è ancora più semplice della precedente, il tuo guadagno dipende dal numero di volte che il banner dell’inserzionista viene visualizzato sul tuo sito. Il prezzo è definito dall’inserzionista in termini di CPM, Cost per Mille, ovvero quanto ti paga ogni 1000 visualizzazioni dell’annuncio, indipendentemente dal numero di click che vengono fatti sull’annuncio. Ad esempio un’azienda imposta come CPM un valore pari a 2€, ciò vuol dire che ti pagherà 2€ ogni 1000 visualizzazioni dell’annuncio.
      VANTAGGI: è davvero conveniente perchè non devi invogliare l’utente a cliccarci su posizionandolo nelle posizioni più disparate. Non è soggetto a variazioni di click, ma solo di utenti, quindi puoi presupporre un guadagno costante.
      SVANTAGGI: spesso il CPM è davvero molto basso. Devi avere un buon traffico di utenti! Se consideri una media di 3 pagine viste per utente, e ci metti 4 annunci con CPM di 2€, sopra i 2000 utenti unici al giorno puoi cominciare a guadagnare bene (ovvio che dipende da quanto vuoi guadagnare).
      PUOI PROVARE: liquida, criteo direct, adbrite
    3. Programmi di affiliazione:
      puoi vendere dei prodotti di siti a cui sei affiliato, in questo caso guadagni una percentuale sul prezzo del prodotto venduto. Ora va molto amazon.it, che permette appunto di vendere prodotti di ogni genere.
      VANTAGGI: siccome guadagni sul prezzo di vendita, se riesci a vendere un prodotto molto costoso, avrai guadagni altissimi. Una sola vendita può equivalere a moltissimi click di un programma pay per click.
      SVANTAGGI: il tuo blog deve essere attinente con l’annuncio, altrimenti gli utenti non sono ben targhettizzati e difficilmente cliccheranno sui prodotti. Non è un metodo semplice da utilizzare, effettuare una vendita non è facile come sembra.
      PUOI PROVARE: amazon, tradedoubler, zanox, spintrade.  Leggi la lista dei programmi di affiliazione.
    4. Pubblicità pay per click non contestuale:
      è il classico metodo pay per click, ovvero vieni pagato per ogni click che gli utenti fanno sull’annuncio, solamente che la pubblicità non viene contestualizzata, non si adatta al tuo blog. Puoi metterti in contatto con un determinato inserzionista e scegliere che tipo di banner mostrare e il valore del CPC.
      VANTAGGI: è sicuramente semplice il funzionamento e s inserita in blog attinenti alla pubblicità e nelle giuste posizioni, può dare ottimo risultati (buon CTR).
      SVANTAGGI: la pubblicità non viene contestualizzata, quindi dovrai scegliere con cura la pubblicità da inserire per avere maggiori possibilità di guadagno, altrimenti riceverai pochissimi click. Devi trovare chi offre un annuncio con un buon PPC.
    5. Vendita link:
      vendi direttamente il link al sito dell’inserzionista, il valore del link può dipendere da tanti fattori come ad esempio il tuo pagerank, dal numero di pagine in cui inserisci il link, da quanti link ci sono nella pagina, dal tema del tuo blog. Solitamente il link viene venduto senza il tag nofollow, così da trasferire pagerank al sito destinatario.
      VANTAGGI: I link occupano poco spazio e sono inseribili in qualsiasi punto del blog, puoi utilizzare gli spazi grandi rimanenti per inserire i banner pubblicitari più fruttevoli.
      SVANTAGGI: chi vende link è mal visto da google, meglio evitare!
      PUOI PROVARE: text links ads.
    6. Vendita di ebook:
      crea un tuo ebook su un argomento che conosci molto bene e che ti piace approfondire e vendilo direttamente sul tuo blog. Se l’ebook è interessante avrai guadagni sostanziosi (anche se di breve durata, dopo un anno potrebbe essere necessario aggiornare l’ebook).
      VANTAGGI: vendi un qualcosa di tuo, il che ti impegnerà con tutto te stesso e ti darà grandi soddisfazioni. Inoltre acquisti grande fiducia da parte dei lettori.
      SVANTAGGI: per scrivere un ebook ben fato ci vuole molto tempo, soprattutto per quanto riguarda la revisione del testo.
    7. Pubblicità audio:
      chiamata anche PPP pay per play, ogni volta che l’utente visita il blog, verrà fatta partire una pubblicità audio della durata di 5 secondi, senza la possibilità da parte dell’utente di stopparla.
      Il guadagno è in CPM, ma si ha una conversione del 100% visto che si basa sui visitatore che accede al blog.
      VANTAGGI: la conversione è del 100%! Più visitatori hai e più guadagni. Inoltre non occupa spazio fisico sul blog, permettendo di inserire altra pubblicità testuale.
      SVANTAGGI: potrebbe infastidire il nuovo utente e far mettere il tuo blog nella sua black list.
      PUOI PROVARE: Net Audio Ads
    8. Pubblicità nei feed RSS:
      puoi inserire la pubblicità direttamente nei feed rss, sia in forma testuale che visuale. Adsense ne è un esempio. Molto valido soprattutto se si hanno tantissimi abbonati ai feed.
      VANTAGGI: la pubblicità è “esterna” al blog, così nel blog puoi inserire altri banner pubblicitari. Ottimo se si è seguiti da migliaia di abbonati ai feed.
      SVANTAGGI: si devono avere tanti abbonati ai feed per avere un buon riscontro economico.
      PUOI PROVARE: google adsense
    9. Avviare un sito/blog con lo scopo di rivenderlo
      questo è già un progetto più ambizioso e complicato da portare a termine. Creare un blog di successo per poi rivenderlo a chi vuole continuare la strada da te intrapresa può portare ingenti guadagni, dipende dalla popolarità, dal pagerank, dal numero di visitatori e dai guadagni attuali del blog stesso.
      VANTAGGI: guadagni tanti soldi
      SVANTAGGI: Il guadagno non è continuativo nel tempo ma è unico. Richiede un sacco di lavoro da parte del webmaster per portare il blog ad buoni livelli prima di venderlo. E’ difficile poi staccarsi da una tua creatura, da tutto il lavoro che hai fatto.
    10. Donazioni tramite Paypal:
      è un po’ la ruota di scorta, il gommone di salvataggio. Puoi inserire un pulsante Fai una donazione tramite paypal oppure Offrimi una birra tramite il plugin di wordpress, sperando che qualche buon’anima ti doni dei soldi. Su siti in inglese molto importanti, ho letto anche di donazioni nell’ordine dei 100$, con una media di 20$… “peccato” che siamo in Italia …
      VANTAGGI: può dar una bella soddisfazione vedersi arrivare una donazione, vuol dire che si ha fatto del bene a qualcuno, magari creando delle guide complete o dando dei suggerimenti.
      SVANTAGGI: guadagno davvero molto basso.

Personalmente trovo il metodo delle affiliazioni il migliore, specialmente la formula PPS. A questo affianco anche il consolidato Google Adsense, ma ha molte restrizioni e anche i guadagni (al momento) non sono elevatissimi… Comincerò sicuramente sperimentare altri metodi di guadagno, magari cominciando a cercare un inserzionista e provare con gli annunci CPM… e ricordati che per guadagnare vendendo spazi pubblicitari, hai bisogno della partita iva.
Te che metodo utilizzi?


VUOI CREARE IL TUO SITO O BLOG WORDPRESS?

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

HOSTING

Scegli uno tra i migliori hosting per WordPress

Hosting

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

GRAFICA

Scegli uno tra i migliori temi WordPress professionali

Grafica

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

GESTIONE

Guide e risorse per gestire il sito WordPress a 360°

Gestione

EMAIL NEWSLETTER

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli
comodamente nella tua email? È gratis!
Ben 3552 persone lo stanno già facendo!
Anonimo
   
con le dita sempre in costante, frenetico movimento sulla tastiera… vengo spesso trascinato e catturato “in rete” per colpa delle mille idee che mi girano per la testa (prima o poi troverò quella giusta)… dal futuro incerto (nonostante una laurea, e chi non lo è?..siamo in tanti!) .. credo fortemente nella condivisione della conoscenza!

Al momento non è possibile commentare questo articolo...

Seguimi

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13598+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.

Scarica gli ebook gratuiti

Vuoi creare e gestire il tuo blog WordPress autonomamente ed in maniera gratuita?

Allora scarica gratuitamente gli ebook Blogging Box e Le 30+ cose da non fare con WordPress, inserisci la tua email qui sotto:
13598+
Scarica gratuitamente gli ebook!

Per maggiori informazioni guarda questa pagina per la Blogging Box e questa per le 30+ cose da non fare con WordPress.
Unisciti agli oltre 10999 lettori
che seguono questo blog
3152
982
2251
4614